• Fam.Cristiana - Aleppo

    L’UMANITÀ SI FERMA ALLE PORTE DI ALEPPO

     

    Roma 19 dicembre 2016

    Comunicato stampa

     

    L’Umanità si ferma alle porte di Aleppo, nel silenzio assoluto si consuma l’ultima tragedia siriana.

     

    “Ad Aleppo muore l’Umanità. Credevamo fermamente che dopo Sarajevo non avremmo mai più assistito all’eliminazione sistematica della popolazione di una città. – ha dichiarato Gianfranco Cattai, Presidente FOCSIV – Volontari nel Mondo – È vergognoso l’assoluto silenzio dei leader politici mondiali ed europei nell’esprimere il proprio dissenso e nel non decidere azioni che possano fattivamente fermare questa ultima tragedia che colpisce e annienta il popolo siriano”.

    Continua a leggere

  • Foto di Stefano Dal Pozzolo

    Marco, Chiara e Samuel sono i Volontari dell’Anno

    GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO 

    Ambiente, Educazione, Integrazione le tre priorità dell’Agenda 2030 e dei volontari premiati dal  XXIII Premio del Volontariato Internazionale FOCSIV 2016.

    Continua a leggere

  • #ViPremio2016_Focsiv

    XXIII Premio del Volontariato Internazionale FOCSIV 2016

    GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO 

    Si consegna a Roma il XXIII Premio del Volontariato Internazionale FOCSIV 2016

    Sabato 3 dicembre alle 10.00, nel Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi, in via XXIV Maggio 43 di Roma si terrà il convegno “Il ruolo positivo della società civile dei sud e della diaspora per il co-sviluppo”, al termine del quale saranno consegnati i riconoscimenti alle tre categorie Volontario Internazionale, Giovane Volontario Europeo e Volontario del Sud del XXIII Premio del Volontariato Internazionale FOCSIV, promosso dalla Federazione in occasione del 5 dicembre, data indicata dalla Nazioni Unite come Giornata Mondiale del Volontariato.

    Continua a leggere

  • conflict_minerals_news

    RAGGIUNTO L’ACCORDO UE SUI CONFLICT MINERALS: SCAPPATOIE E COMPROMESSI NE MINANO L’EFFICACIA

     

    Comunicato stampa FOCSIV CIDSE

    Roma,  23 novembre 2016

    Raggiunto l’accordo UE sui conflict minerals,

    sono le scappatoie ed i compromessi al ribasso che ne minano l’efficacia.

     

    L’Unione Europea ha compiuto un timido, ma positivo passo verso una maggiore trasparenza del commercio europeo dei minerali.

    I parlamentari europei hanno concluso, dopo mesi, i negoziati sulla nuova legge sui cosiddetti “conflict minerals”, un Regolamento che ha lo scopo di garantire che i minerali che entrano nell’Unione Europea non vengano estratti in situazioni di conflitti o violazioni di diritti umani.

    Continua a leggere

  • cs-distribuzione-kit

    I VOLONTARI DI FOCSIV IMPEGNATI NELLA DISTRIBUZIONE DEI GENERI DI PRIMA NECESSITÀ NEI CAMPI DEGLI SFOLLATI DI MOSUL

    Roma, 16 novembre 2016

    Comunicato stampa

    logo-cs

    I volontari di FOCSIV impegnati nella distribuzione dei generi di prima necessità

    nei campi degli sfollati di Mosul.

    “A Mosul si combatte ancora vicino al centro della città e ad est del fiume Tigri; la città ancora non è totalmente liberata, l’esercito iracheno è impegnato casa per casa nella sua liberazione dall’ISIS.” – ha raccontato Mustafa Jabbar, coordinatore di FOCSIV Kurdistan da Erbil.

    Continua a leggere

  • news-cop

    I LEADER RELIGIOSI SI RIVOLGONO AI GOVERNI RIUNITI PER COP22 CHIEDENDO IMPEGNI PIÙ AMBIZIOSI

    Comunicato stampa

    Roma, 10 novembre 2016

    I leader religiosi si rivolgono ai Governi riuniti per COP 22  chiedendo impegni più ambiziosi, disinvestimenti dalle fonti fossili e maggiori investimenti per il clima.

     

    Desmond Tutu, Dalai Lama e molti altri leader appartenenti alle diverse confessioni religiose da tutto il mondo chiedono ai Governi riuniti a Marrakesh per COP 22 che sia dismesso l’uso continuato dei combustibili fossili eticamente insostenibile e sollecitano con urgenza una reale conversione ecologica.

    Continua a leggere

  • cs-nuovo

    Il ritorno alla normalità per la gente del Kurdistan sarà una lunga strada: FOCSIV Erbil vicino alla popolazione in fuga

    Roma, 7 novembre 2016

    COMUNICATO STAMPA

    Humanity_Focsiv

     

    “Prima che Mosul sia completamente liberata dalle truppe irachene ci vorranno ancora diversi giorni. Sarà molto dura per la popolazione rimasta intrappolata nella zona centrale della città, i militari iracheni dovranno avanzare casa dopo casa, strada dopo strada, non sarà facile far cadere la resistenza ISIS che qui è asserragliata. Alcuni sono riusciti a scappare verso i due campi organizzati dall’UNHCR a sud-est di Mosul, dove al momento sono ospitate circa 10000 persone. Molti rimangono in periferia nelle loro case che non hanno subito danni, l’unica preoccupazione per loro è trovare i viveri ed i generi di prima necessità. – ha raccontato Mustafa Jabbar coordinatore di FOCSIV Kurdistan da Erbil.

    Continua a leggere

  • qaraqosh-1

    Due donne anziane sopravvivono 25 mesi all’occupazione dell’ISIS di Qaraqosh

    COMUNICATO STAMPA

    Roma, 2 novembre 2016

    Humanity_Focsiv

    “Sono rimaste lì a Qaraqosh, la cittadina a maggioranza cristiana. Non erano scappate, non avrebbero saputo come fare, erano troppo anziane e avrebbero rallentato la fuga degli altri. Sono rimaste sole con la paura che se fossero state scoperte non avrebbero avuto vita lunga. Invece, la storia è andata diversamente” – ha raccontato Mustafa Jabbar, coordinatore di FOCSIV Kurdistan da Erbil.

    Continua a leggere

  • img_0089

    L’esodo da Mosul è iniziato

    Comunicato stampa
    Roma, 28 ottobre 2016

    Humanity_Focsiv

    L’esodo da Mosul, per chi riesce a scappare, è iniziato in attesa dell’offensiva finale.

    “Ogni giorno il numero degli sfollati aumenta. Dall’inizio della nuova offensiva contro l’ISIS per la riconquista di Mosul ad oggi si contano 11.753 persone che hanno lasciato la propria casa per salvarsi dalla paura delle atrocità e dall’assedio, sono gli ultimi dati che ha fornito il Ministero preposto agli sfollati ed alla migrazione. Solo ieri sono scappate più di 3000 persone, ma il numero aumenta con l’avvicinarsi delle forze dei peshmerga e dell’esercito iracheno alla città. – ha raccontato Mustafa Jabbar coordinatore di FOCSIV Kurdistan da Erbil – Nei prossimi giorni, si prevede l’offensiva finale su Mosul e il conseguente esodo di centinaia di migliaia di persone.

    La gente fugge verso Erbil, Duhok, nel Kurdistan, e Salahaddin, cittadina del centro Iraq, dipende dalla direzione che prendono uscendo da Mosul.”

    Continua a leggere

  • Humanity_Focsiv

    Humanity – Essere umani con gli esseri umani

    Comunicato stampa
    Roma 27 ottobre 2016

    Humanity_Focsiv

     

    Una grande campagna, un importante media italiano, Avvenire, una federazione di ONG da sempre impegnata con i più vulnerabili, FOCSIV, insieme per i rifugiati del Medio Oriente.

    “Humanity – Essere umani con gli esseri umani” è la nuova Campagna di Avvenire e FOCSIV – Volontari nel mondo a favore ed in sostegno delle popolazioni del Medio Oriente che oggi sono sotto i bombardamenti o sono in fuga dalle guerre che coinvolgono tante parti di quest’area oppure vivono sotto la pressione del continuo flusso di persone in cerca di un luogo dove poter vivere in modo dignitoso in attesa della Pace e di tornare a casa.

    Continua a leggere