• RITORNO AL FUTURO 

    Dalle lezioni apprese nei progetti di ritorno volontario dei migranti a un approccio coerente ed efficace tra politica migratoria e di cooperazione per il co-sviluppo umano integrale

    Collana Strumenti_40/2014 – FOCSIV in collaborazione con il CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale) ha analizzato alcune esperienze di organizzazioni non governative socie (CEFA, CISV ed ENGIM), con un approccio auto-valutativo di carattere strategico. Lo scopo è stato quello di individuare punti di forza e di debolezza dei progetti cosiddetti di ritorno volontario assistito in modo strategico, e cioè nel quadro di un più ampio rapporto tra politiche migratorie e politiche di cooperazione secondo una visione orientata al co-sviluppo.

    Continua a leggere

  • STRUMENTI PER L’AGRICOLTURA CONTADINA FAMILIARE

    L’esperienza FOCSIV per la sovranità e la democrazia alimentare

    Accompagnare le famiglie contadine del Sud del mondo nel percorso verso la sovranità e democrazia alimentare. È la mission che FOCSIV con i suoi 69 organismi Soci persegue da 40 anni e che ha rilanciato al Parlamento europeo nell’ambito dell’incontro che si è tenuto il 18 marzo 2014 a Brussels sul tema “International Year of Family Farming (IYFF) 2014 – The Role of the European Union”. In questo numero della Collana Strumenti il testo dell’intervento.

    Continua a leggere

  • INCLUSIONE SOCIALE NEL MEDITERRANEO

    Gli organismi della società civile lavorano per una cooperazione tra territori fondata sull’inclusione sociale

    Gli organismi della società civile, a cui è dedicato il nuovo numero della Collana Strumenti, sono un attore attivo per la democrazia e la coesione sociale nel Mediterraneo.

    Continua a leggere

  • Nuovi principi sugli investimenti responsabili per l’agricoltura

    VTM12_2013Volontari e Terzo Mondo 1-2/2013

    Nell’editoriale, con cui si apre la pubblicazione, si pone l’accento sul fatto che la situazione della sicurezza alimentare nel mondo è relativamente migliorata, ma la dimensione della malnutrizione continua a rimanere inaccettabile. Di fatto si sta profilando un passaggio epocale dal periodo dell’abbondanza a quello della scarsità che apre scenari di nuove povertà e conflitti. La terra è sempre più scarsa e oggetto di interessi diversi e tra loro in conflitto, a discapito delle comunità locali e dei più deboli.

     

    Continua a leggere

  • LA MIA FAMIGLIA È APERTA AL MONDO

    Volontariato internazionale e seconde generazioni per la custodia del creato.

    La Focsiv e i suoi organismi, con questo numero, hanno contribuito alla settimana sociale sul tema “La famiglia, speranza e futuro per la società italiana”, portando le principali conclusioni di due percorsi di discernimento.

     

    Continua a leggere

  • 40 ANNI DI IMPEGNO PER L GIUSTIZIA

    Riflessioni per il futuro impegno della Focsiv al servizio dei più deboli

    Il quarantennale della FOCSIV, a cui è dedicato questo numero, è un punto di passaggio lungo la strada che prosegue verso il raggiungimento di nuovi obiettivi. Un punto di passaggio nel quale trovare uno spazio per riflettere su quanto è stato vissuto e realizzato e porlo al servizio del futuro e del rafforzamento della giustizia sociale per tutti.

    Continua a leggere

  • TI PASSO IL TESTIMONE

    Percorsi di accompagnamento all’inclusione sociale delle seconde generazioni

    La proposta progettuale, su cui è incentrato questo numero, è nata con l’obiettivo di individuare le possibili risorse orientate alla promozione dei percorsi di inclusione della seconda generazione presente in Italia.

    Continua a leggere

  • AGRICOLTURA DAL PROBLEMA ALLA SOLUZIONE

    Ottenere il diritto al cibo in un mondo influenzato dal clima
    Raccomandazioni CIDSE/FOCSIV – settembre 2011

    I cambiamenti climatici, l’agricoltura e la sicurezza alimentare sono collegati in modo inestricabile. CIDSE ritiene che la sfida che definirà i nostri tempi consisterà nell’affrontare la fame globale, mentre ci prepariamo a sfamare una popolazione in continua crescita nel contesto dei cambiamenti climatici. Questa battaglia può essere vinta solo tramite politiche intersettoriali che riducano le emissioni agricole e aumentino, allo stesso tempo, la capacità di questo settore di affrontare gli effetti dei cambiamenti climatici, sfruttando allo stesso tempo il suo potenziale di alleviare la povertà.

    Continua a leggere

  • Microcredito, una risposta per garantire il futuro

    VTM_12_2012Volontari e Terzo Mondo 1-2/2012

     L’attuale momento storico-sociale evidenzia importanti forme di ineguaglianza e di esclusione economica e sociale: una di esse    è la difficoltà di accesso al credito, per cui i cosiddetti soggetti “non bancabili”, cioè le persone – italiane e straniere – che            mancano di determinate garanzie, non possono accedere al credito tradizionale.

    Continua a leggere

  • Chi nutre il mondo?

    Cover_VTM_4_2011_2aVolontari e Terzo Mondo VTM 4 2011

    Il numero si apre con un editoriale che a partire dall’esperienza dei progetti dell’Organismo federato LVIA in Burkina Faso e dal progetto FOCSIV/MISEREOR fa il punto su come i vertice dell’UE sembrano rimanere sordi alla voce dell’Africa che chiede protezione per i propri prodotti perché da questo dipende l’esistenza di milioni di persone.

    Continua a leggere