Navigation

Come candidarsi

Per candidarsi al Servizio Civile Universale si deve attendere l’apertura del bando da parte dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. I requisiti e le modalità per candidarsi al Servizio Civile Universale variano in base alle diverse tipologie di bando.

Di seguito trovate tutte le informazioni utili per inviare la propria candidatura all’ente che realizza il progetto entro le tempistiche da definirsi.

I requisiti e la documentazione necessaria

BANDO SERVIZIO CIVILE

Apertura del bando: presumibilmente da LUGLIO

Per partecipare alla selezione sono necessari i seguenti requisiti richiesti dallo Stato:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti alla data di presentazione della domanda – 28 anni e 364 giorni);
  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini di altri paesi dell’Unione Europea;
  • essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanne (vedi bando)
  • non appartenere a corpi militari o forze di polizia.

Nota bene: non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo  “Garanzia Giovani” e  nell’ambito  del  progetto  sperimentale europeo  IVO4ALL  o  aver  interrotto il  servizio  civile nazionale a  conclusione  di  un  procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

DOCUMENTAZIONE

Compilare ed inviare presso la sede dell’Organismo che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare (l’indirizzo è in fondo alla scheda progetto di interesse) la documentazione di seguito elencata:

  • Allegato 2 – Domanda di ammissione
  • Allegato 3 – Dichiarazione Titoli
  • Fotocopia di un documento d’identità valido
  • Fotocopia del proprio Codice fiscale
  • Modulo sulla privacy FOCSIV
  • Qualsiasi certificato o documento che si ritiene utile ai fini della selezione

Nota bene: nella domanda specificare sempre la sede (Città, Paese) per la quale si intende concorrere.

SUGGERIMENTI

Immagine suggerimenti

 

BANDO SCN - GARANZIA GIOVANI

Apertura del bando:  presumibilmente da GIUGNO

Oltre ai requisiti sopra indicati, è necessario disporre dei requisiti indicati dal programma Garanzia Giovani:

  • avere un’età compresa tra i 15 e i 29 anni (anche se già compiuti nel 2018)
  • non essere impegnati in attività lavorative
  • non essere impegnati in qualsivoglia corso scolastico e/o formativo
  • i suddetti requisiti devono essere posseduti al momento della registrazione al Programma Garanzia Giovani e devono essere mantenuti durante tutto il percorso
  • Aver aderito al programma Garanzia Giovani, tramite registrazione sul sito (le informazioni necessarie per aderire si trovano qui )

Nota bene: l’adesione è rivolta anche ai cittadini comunitari o stranieri extra UE, regolarmente soggiornanti, purché siano residenti in Italia. La residenza deve essere intesa come il luogo in cui la persona vive, dimostrabile attraverso un documento, ad esempio un permesso di soggiorno, la registrazione nel comune, l’indirizzo permanente o prova equivalente. Restano validi anche per loro i requisiti di età e la situazione personale ovvero non essere impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo. I richiedenti asilo possono svolgere attività lavorativa e usufruire delle misure di accompagnamento previste dal Programma solo dopo 6 mesi di permanenza sul territorio nazionale (senza che sia intervenuta la decisione sulla domanda di asilo); l’accesso ai percorsi di formazione, comprese quindi le misure di accoglienza, orientamento e formazione, e lo svolgimento di tirocini formativi sono consentiti invece anche a favore di quanti abbiano presentato domanda di protezione da meno di sei mesi. 

DOCUMENTAZIONE

Compilare ed inviare presso la sede dell’Organismo che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare (l’indirizzo è in fondo alla scheda progetto di interesse) la documentazione di seguito elencata:

  • Allegato 2 – Domanda di Ammissione
  • Allegato 3 – Dichiarazioni titoli
  • Fotocopia di un documento d’identità valido
  • Fotocopia del proprio Codice fiscale
  • Modulo sulla privacy FOCSIV
  • Patto di Servizio (rilasciato una volta completata l’iscrizione a Garanzia Giovani)
  • Qualsiasi certificato o documento che si ritiene utile ai fini della selezione

Nota bene: nella domanda specificare sempre la sede (Città, Paese) per la quale si intende concorrere.

SUGGERIMENTI

Immagine suggerimenti

Come inviare la candidatura:

La Domanda di partecipazione completa degli allegati può essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mano;
  • a mezzo “raccomandata A/R” (attenzione: non farà fede il timbro postale di invio, ma la data di ricezione in sede delle domande. La candidatura dovrà pervenire direttamente presso la sede dell’Organismo che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare. Gli indirizzi sono riportati alla fine di ogni scheda sintetica progetto.)
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) allegando la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo PEC dell’organismo che realizza il progetto (riportato alla fine di ogni scheda progetto)  e avendo cura di inserire nell’oggetto “candidatura SC  – nome del progetto – nome dell’Organismo” (gestendo l’ente più candidature tramite l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata è importante specificare per quale progetto si sta sottoponendo la propria candidatura).

Nota Bene: per inviare la candidatura via PEC

  • è necessario possedere un indirizzo PEC di invio (non funziona da una mail normale);
  • il volontario deve essere titolare di un proprio indirizzo PEC;
  • non è possibile utilizzare indirizzi di PEC gratuiti con la desinenza “postacertificata.gov.it“, utili al solo dialogo con gli Enti pubblici.