Navigation
Caricamento Eventi
  • sabato 25

    marzo 2017

  • Tutto il giorno

    event

  • , Italia

  • Costo ingresso

Earth Hour – Stasera spegni la luce!

Dettagli

Data:
marzo 25

Organizzatore

wwf
Sito web:
http://www.wwf.it/

Luogo

Parco di Monza
+ Google Map:

25 Marzo 2017, Laudato Si’ è l’Ora della Terra

Il 25 Marzo Earth Hour (Ora della Terra) è la grande mobilitazione globale promossa dal WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora (dalle 20,30 alle 21,30), unisce cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. È la dimostrazione che insieme si può fare una grande differenza.

Il 25 Marzo è il giorno del Papa del Laudato Si’, l’Enciclica sulla cura della Casa comune che celebrerà alle ore 15, al Parco di Monza, la messa per un milione di persone.

Il Pontefice indica tre principi: “solidarietà, giustizia, partecipazione” e ci ricorda che l’ambiente è un bene collettivo, patrimonio dell’intera umanità. Ed è responsabilità di ognuno di noi; una responsabilità che non può che essere trasversale e che richiede una efficace collaborazione all’interno dell’intera comunità internazionale”. “Solidarietà – spiega Francesco – vuol dire allora mettere in atto strumenti efficaci, capaci di unire la lotta al degrado ambientale con quella alla povertà.”

Un gruppo di realtà internazionali d’ispirazione cattolica si è riunita a Roma, alla Pontificia Università Lateranense, per aderire al movimento per il disinvestimento dalle fonti fossili. La conferenza internazionale, promossa da FOCSIV, dal titolo evocativo “Laudato si’ e investimenti cattolici: energia pulita per la nostra casa comune”. Perché non si può rimanere indifferenti al modo con cui sono investiti i nostri soldi, investimenti, responsabilità e solidarietà sono connessi. Quindi è arrivata l’ora per il movimento cattolico mondiale di disinvestire dalle fonti fossili.

Per maggiori informazioni sull’evento di Monza e per approfondimenti, continua a leggere l’articolo di Andrea Fontana su Habitami > bit.ly/2mkaIWe