• Mani Tese – Summer School: Obiettivo giustizia ambientale, Inizio: 23/08/2016

    La Summer School 2016 affronterà il tema della giustizia ambientale concentrandosi in particolare sulle tecniche di rilevazione, documentazione e promozione di casi studio di violazione dei diritti ambientali.

    Durante la scuola saranno ospitati diversi casi italiani e internazionali, con un’attenzione particolare a mettere in connessione esperienze apparentemente distanti, sia in termini tematici che geografici, ricercandone gli elementi comuni per identificare le buone pratiche e condividere delle linee guida per il trattamento dei case studies.

    GLI OSPITI INTERNAZIONALI

    La scuola ospiterà tre esperienze internazionali significative per l’elaborazione di casi studio sulla violazione dei diritti ambientali:

    1. L’esperienza di FIAN Ecuador, organizzazione che da anni si batte per difendere il diritto all’alimentazione in un paese che è al centro di numerose battaglie per la preservazione delle risorse naturali, della biodiversità e dei beni comuni.
    2. L’esperienza di Necofa e Mani Tese in Kenya, dove stanno promuovendo un progetto di tutela delle economie locali e della biodiversità nella foresta di Mau e lungo il bacino del fiume Molo.
    3. L’esperienza di Mani Tese in Guinea Bissau per la tutela dell’arcipelago delle isole Bijagos, minacciato dagli interessi internazionali a causa della straordinaria ricchezza e varietà di risorse idriche, e per lo sviluppo delle filiere alimentari locali.

    Per tutta la durata della scuola ospiteremo un rappresentante per ciascuno dei casi, che terrà un modulo e parteciperà al seminario pubblico conclusivo di Sabato 27 Agosto

    A CHI È RIVOLTA

    La scuola è rivolta a volontari e attivisti che intendono incrementare le proprie competenze nel documentare e raccontare le ingiustizie ambientali, lavorando in particolare sulla capacità di:

    • Rilevare e documentare i casi
    • Reperire dati e informazioni sui diversi fenomeni
    • Analizzare i dati e loro aggregazione
    • Predisporre strumenti di comunicazione adeguati

    Nella selezione dei partecipanti saranno considerati criteri preferenziali:

    • Avere precedenti esperienze di volontariato/attivismo nel campo della difesa dei diritti ambientali e della promozione di stili di vita sostenibili;
    • Essere disponibili ad impegnarsi nel partecipare a gruppi di lavoro per la documentazione di casi studio anche oltre la durata della scuola
    • Favorire un approccio interattivo e inclusivo orientato alla partecipazione;
    • Avere una conoscenza base della lingua inglese.

    DOVE&QUANDO

    La Summer School si terrà a Campsirago (Lecco), da Martedì 23 a Domenica 28 Agosto 2016.

    La scuola è progettata in forma residenziale e prevede una metodologia formativa che combina momenti di studio, di lavoro e di condivisione. Non è possibile pertanto partecipare solo ad alcune parti. I partecipanti che desiderano iscriversi dovranno assicurare la loro presenza per tutta la durata della Summer School.

    Leggi il  PROGRAMMA  

    INFO&ISCRIZIONI

    Al fine di assicurare una buona interazione tra i partecipanti la scuola è a numero chiuso e prevede un numero massimo di 20 attivisti.

    La partecipazione ai momenti formativi è gratuita. È richiesta una quota di partecipazione alle spese pari a 60 Euro. I costi di vitto e alloggio sono ricompresi in questa quota.

    Per iscriversi è necessario COMPILARE IL MODULO DI PRE-ISCRIZIONE e inviare una breve lettera di motivazioni entro e non oltre martedì 16 Agosto a ecm@manitese.itspecificando nell’oggetto: Summer School 2016.