• Untitled design (1)

    IL MESSAGGIO DEI VESCOVI PER LA GIORNATA PER LA CUSTODIA DEL CREATO

    In preparazione della Giornata per la custodia del creato riportiamo il messaggio, della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro e della Commissione episcopale per l’Ecumenismo e il dialogo inter-religioso, che richiama ad uno stile di vita volto alla misericordia, tale documento assume rilevanza durante la Settimana della Laudato Sì in cui FOCSIV promuove iniziative ed eventi sul territorio.

    Si sta tenendo in questi giorni la Settimana della Laudato Sì in cui si celebra il primo anniversario dell’Enciclica di Papa Francesco. La Laudato si’ è tutta un invito alla conversione ecologica, a un riorientamento delle pratiche affinché ci si prenda cura della madre terra nei vari aspetti legati all’ambiente ed ai mutamenti climatici, ma anche, e non solo,  al tema della biodiversità, dell’acqua, della disuguaglianza.

    Il monito di Papa Francesco è quindi l’importanza del rispetto della natura, tale invito avrà particolare eco anche in occasione della Giornata per la custodia del creato che sarà celebrata a livello internazionale il 1° Settembre 2016.

    Il nostro Paese è segnato in molti modi dalla violenza che degrada la creazione: si pensi ai numerosi casi di inquinamento nelle città, all’avvelenamento di tanti territori, agli effetti dei cambiamenti climatici che portano alla crescita dei cosiddetti ‘migranti ambientali’. Si necessita di educare ed educarci a «nuovi atteggiamenti e stili di vita» , di ritrovare l’«alleanza tra l’umanità e l’ambiente» , di imparare ad essere responsabili abitatori della terra, capaci di praticare una «cittadinanza ecologica».

    Nello spirito della Settimana della Laudato Sì i vescovi della Chiesa Cattolica Italiana ci ricordano che “Celebrare la Giornata del Creato nell’Anno giubilare è, dunque, un invito a vivere fino in fondo – nella nostra esperienza di fede, come nei comportamenti quotidiani – questa dimensione della misericordia divina.”

    Scarica il Messaggio integrale.