• SCN_BANDO_3

    SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: FOCSIV RICERCA PIÙ DI 400 VOLONTARI TRA ESTERO E ITALIA

    FOCSIV offre a 310 giovani nei Paesi in Via In Sviluppo e 93 in Italia l’opportunità di vivere, per 12 mesi, una significativa esperienza formativa e di crescita personale attraverso cui contribuire, a livello nazionale e internazionale, a processi di coesione sociale e di impegno civile.

     

    Nei progetti all’estero, i volontari si impegneranno come “Caschi Bianchi” in aree di conflitto sociale con il fondamentale compito di prevenire situazioni di disagio umano, culturale ed economico mediante attività di promozione dello sviluppo volte alla creazione di percorsi di pace, alla tutela dei diritti umani e al superamento delle condizioni di ingiustiziasociale nei diversi e molteplici ambiti progettuali da quello economico e gestionale a quello socio-educativo e sanitario a quello rurale e ambientale.

     

    Sono disponibili, inoltre, 93 posti in Italia, grazie ai quali, i giovani avranno la possibilità di conoscere le problematiche del territorio, di svolgere attività di sensibilizzazione e vivere esperienze di condivisione dei valori civili.

     

    Sul sito www.focsiv.it, il calendario aggiornato degli incontri informativi sul servizio Civile realizzati in tutta Italia, che si arricchirà ulteriormente anche con webinar online.

     

    «Il Servizio Civile Nazionale – afferma Lucia De Smaele, Responsabile Ufficio Servizio Civile FOCSIV e della selezione volontari – continua ad essere un’occasione unica di maturazione del senso civico e di cittadinanza attiva del volontariato e un’esperienza eccezionale di crescita umana e professionale. Oltre alla positiva conferma dei più di 300 posti per i nostri progetti nei Sud del mondo, accogliamo con particolare entusiasmo il ritorno di un consistente numero di opportunità di impegno in Italia: i volontari in Servizio Civile presso i nostri Organismi potranno certamente potenziare l’impatto sul territorio nazionale delle iniziative FOCSIV di educazione alla pace».

     

    Come fare per vivere un anno di impegno solidale in servizio civile?

     

    Bisogna essere regolarmente residenti in Italia tra i 18 ed i 29 anni (non compiuti alla data di presentazione della domanda) e presentare la propria candidatura per un unico progetto di servizio civile.

     

    La documentazione per candidarsi, dovrà essere consegnata a mano, inviata tramite PEC o spedita in formato cartaceo, entro e non oltre le ore 14.00 del 23 aprile 2015 (non fa fede il timbro postale).

     

    Nella sezione dedicata del sito si possono consultare le schede sintetiche di tutti i progetti Italia e Estero (su ciascuna  troverete le indicazioni e i riferimenti per la candidatura) e, per l’estero, le schede “Aree di Competenza” che vi aiuteranno a scegliere il progetto più in linea con il vostro profilo.

     

    Nella sezione testimonianze, i racconti di chi ha già vissuto questa esperienza.

    Per ogni ulteriore informazioni si può scrivere a serviziocivile@focsiv.it.