Navigation

OPPORTUNITÀ UNIONE EUROPEA

L’Europa riserva una particolare attenzione al mondo dei Giovani, alla Cittadinanza Attiva ed alla Solidarietà internazionale, riconoscendo ai cittadini europei un ruolo cruciale in molte delle sfide e opportunità demografiche, culturali, ambientali e tecnologiche che sta affrontando e affronterà l’Europa e il resto del mondo nel prossimo futuro.

A tal fine, l’Unione Europea ha previsto nel nuovo settennio programmatico 2014-2020 una serie di Iniziative intersettoriali e Programmi destinati ai Giovani (e non solo) e rivolti alla società civile, chiamata ad operare per la costruzione di un mondo più giusto, equo e solidale.

Servizio Volontario Europeo

Lo SVE, all’interno della Key Action 1 del Programma ERASMUS+, offre ai giovani dai 17 ai 30 anni un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuovendone l’integrazione sociale e la partecipazione attiva. I giovani possono svolgere un’attività di volontariato in un Paese programma (28 Paesi Europei o nei Paesi di Vicinato), per un periodo che va da 2 a 12 mesi, lavorando come “volontari europei” in progetti locali in vari settori o aree di intervento: cultura, gioventù, sport, assistenza sociale, patrimonio culturale, arte, tempo libero, protezione civile, ambiente, sviluppo cooperativo, ecc.

FOCSIV (Ente di Coordinamento e di invio) ha proposto e partecipato a diversi progetti SVE nel precedente programma “Gioventù in Azione” (2007-2013) per promuovere tra i giovani la cittadinanza attiva e la solidarietà, per favorire la loro partecipazione nella costruzione di una società europea che tuteli i diritti e i bisogni degli ultimi e che promuova i valori della pace, nonviolenza, rispetto e tolleranza fra i popoli.

Il Programma prevede che il volontario riceva vitto e alloggio nel Paese ospitante, contributo per i costi di viaggio e un pocket money mensile predeterminato in base al Paese di impiego.

I progetti FOCSIV sono solitamente SVE di gruppo e hanno la durata di almeno 6 mesi.

Dialogo Strutturato

Nell’ambito dell’obiettivo comunitario di ridurre la distanza tra giovani e le istituzioni europee, di armonizzare le politiche dei Paesi membri in materia di gioventù e di coinvolgere direttamente i giovani nelle decisioni che li toccano da vicino, il programma Erasmus+ favorisce con la Key Action 3 – Policy reforms, l’incontro tra i giovani e i responsabili delle politiche per la gioventù, a livello nazionale e transnazionale.

I giovani dai 17 ai 30 anni hanno la possibilità di partecipare a meeting di informazione, dibattito  e consultazione tra giovani e decisori politici della gioventù; di essere consultati sui temi che li riguardano; e, infine, di partecipare a  meeting di preparazione alla Conferenza europea sulla gioventù.

EU Aid Volunteers - EUAV

 L’iniziativa EU Aid Volunteers – EUAV è stata ufficialmente lanciata dalla Commissione Europea per il periodo 2014-2020.

L’obiettivo del nuovo Programma è di rafforzare la resilienza delle comunità nei paesi extra-europei colpiti da disastri naturali e/o causati dall’uomo, attraverso la creazione e l’invio di un Corpo volontario europeo di aiuto umanitario, formato da volontari Junior e Senior.

L’iniziativa è espressione dei valori di Cittadinanza attiva e solidarietà su cui si fonda l’Unione Europea.

Vai alla pagina 

 

 

Scegli ORA il tuo progetto