• Volontariato internazionale: sfide, impegni, prospettive

    VTM_3_2011Volontari Terzo Mondo 3/2011

    Il numero si apre con un editoriale sulla necessità per il volontariato internazionale di operare scelte coraggiose e di instaurare nuove relazioni per costruire un futuro di speranza. Segue una riflessione sulla storia delle ONG e sul significato del rinnovamento della loro forma che non significa tradire nella sostanza i valori e i principi dei fondatori, un approfondimento sulla figura di nuovi volontari contro la crisi economica, e un contributo sul volontariato internazionale quale strumento per rendere operativo il principio cristiano di sussidiarietà e per sostenerlo.

     

    “La valorizzazione economica del lavoro volontario nel settore non profit” è il titolo del Dossier, una ricerca CNEL-ISTAT sulla situazione del volontariato in Italia, pubblicata integralmente, da cui emerge come ad un euro investito sui volontari in formazione, assicurazione, etc, corrisponde un ritorno economico di dodici euro.

    In chiusura tre contributi dal Nord e dal Sud del mondo: due riflessioni, una su quale volontariato internazionale per i prossimi 40 anni, l’altra su quale dialogo tra le ONG e i giovani e su quali prospettive di protagonismo per loro; e la testimonianza del CO.MI.VI.S. in Brasile e Perù, dove l’ONG porta avanti percorsi di sviluppo a partire dalla formazione delle coscienze e dalla maturazione della mentalità e dei costumi.