• « Torna ai risultati

    Madagascar 2018

    Campi di Volontariato: nel 2018 in Madagascar con IBO

    Area geografica

    Africa

    Paese

    Madagascar

    Età minima

    21

    Età massima

    50

    Durata

    1 mese

    Tipo di programma

    Campi di lavoro

    Ambito di attività

    Educazione ed Istruzione

    Stato del bando

    Aperto

    In Madagascar nell’estate del 2018. Per vivere e contribuire in prima persona al processo di crescita dell’isola malgascia.

    Dove: Fianarantsoa, Nosy Be, Vohimasina (Madagascar)
    Quando: tre turni di 28 giorni dall’inizio di giugno alla fine di agosto 2018 (Fianarantsoa); tre turni di 21 giorni da metà luglio a metà settembre 2018 (Nosy Be); due turni, uno per l’intero mese di luglio e uno per l’intero mese di agosto 2018 (Vohimasina)
    A chi è rivolto: volontarie/i over 21

    Descrizione del progetto
    Costruire un centro di accoglienza per bambini a Fianarantsoa, promuovere l’istruzione scolastica a Nosy Be, tinteggiare pareti di mattoni a basso impatto ambientale a Vohimasina: quest’estate, l’impegno di chi partirà volontario per il Madagascar in favore dei più piccoli , potrà passare davvero su tutti i fronti.

    Attività previste
    Fianarantsoa
    A Fianarantsoa, sugli altopiani meridionali del Madagascar, incontrare qualcuno che abbia superato i 28 anni di età è evento raro. Qui Omeo Bon Bon (Mi dai una caramella?) è attiva dal 2005 con una casa famiglia capace di offrire assistenza sanitaria, istruzione di base e almeno un pasto al giorno a circa 150 bambini. In collaborazione con IBO, quest’estate ospiterà un campo di lavoro che prevede le seguenti attività:

    • ampliamento del centro di accoglienza;
    • lavori in ambito elettrico, idraulico, agricolo e di muratura;
    • attività di animazione e preparazione di laboratori per i bambini del centro.

    Nosy Be
    Nosy Be, incantevole isola a nord del Madagascar, è uno dei poli turistici principali del paese. Ma non tutto oro è quel che luccica: le situazioni difficili non mancano, soprattutto fra i bambini, ed è per questo che 11 volontari malgasci hanno deciso di mettere il loro impegno al servizio della comunità, dando vita alle attività educative e di sostegno economico e medico di Manampy Zaza Madiniky.

    In collaborazione con IBO, Manampy Zaza Madinky organizza quest’estate un campo di lavoro che da l’occasione di conoscere da vicino la cultura malgascia, impegnandosi nel contempo in una realtà locale. In particolare, i volontari saranno coinvolti in due attività principali:

    • la mattina, educazione ed animazione per i minori del villaggio, con la preparazione di laboratori creativi che potranno prevedere riciclo di materiali, musica, rappresentazioni teatrali, video e disegni);
    • il pomeriggio, laboratori di lingua e sostegno scolastico, con la messa a punto di corsi per adolescenti o adulti (dai 14 ai 30 anni).

    Vohimasina
    La proposta di Campo di Lavoro e Solidarietà a Vohimasina, nel distretto malgascio di Manakara, nasce dalla collaborazione tra IBO Italia e l’Associazione Zanantsika, che dal finire degli anni Novanta si occupa di istruzione, sostegno sanitario e promozione sociale nel Madagascar sud-orientale. Al momento, l’Associazione gestisce 12 scuole elementari, 1 scuola materna, 1 scuola media, 1 centro sanitario di base e 1 casa famiglia. I volontari saranno impegnati in:

    • animazione per i bambini delle materne e delle prime classi delle elementari;
    • visita ad alcune delle scuole del territorio seguite dall’Associazione;
    • tinteggiatura interna ed esterna degli edifici scolastici;
    • giardinaggio presso la sede centrale di Vohimasina;
    • produzione di mattoni a basso impatto ambientale;
    • corso di intreccio stuoie per le donne italiane;
    • per chi conosca il francese, insegnamento della lingua italiana al personale dell’Associazione;
    • lavori manuali di minuto mantenimento.

    Ciascuno dei progetti prevede una giornata di formazione pre-partenza presso la sede nazionale di IBO Italia a Ferrara.

    Costi

    • la quota d’iscrizione ad 1 turno è di 220 € (assicurazione + spese di segreteria + quota socio IBO);
    • il viaggio è a carico del volontario;
    • le associazioni ospitanti provvedono a vitto e alloggio in cambio di un contributo giornaliero di 8 euro a Nosy Be e Vohimasina, e di 5 euro a Fianarantsoa.

    Come partecipare
    La pre-iscrizione non è vincolante e avviene online, tramite i link indicati di seguito. Entro pochi giorni sarete contattati telefonicamente per un colloquio conoscitivo e di orientamento durante il quale dare conferma della propria partecipazione.

    Fianarantsoa: vai alla scheda del campo e all’iscrizione

    Nosy Be: vai alla scheda del campo e all’iscrizione

    Vohimasina: vai alla scheda del campo e all’iscrizione

    Maggiori informazioni

    Sabina Marchetti
    Responsabile Campi di Lavoro e Solidarietà
    0532 243279
    info@iboitalia.org