• « Torna ai risultati

    JAVA con Ibo Italia – Campo di lavoro, Ayacucho (Perù)

    Area geografica

    Centro e Sud America

    Paese

    Perù

    Età minima

    21

    Età massima

    99

    Durata

    meno di 1 mese

    Tipo di programma

    Campi di lavoro

    Ambito di attività

    Tutela Infanzia ed Adolescenza

    Stato del bando

    Aperto

    DESCRIZIONE LUOGO
    Il campo nasce dalla collaborazione con la congregazione delle suore Figlie di Sant’Anna (HSA) che attualmente gestiscono ad Ayacucho il Puericultorio “Juan Andrés Vivanco Amorìn” (JAVA).

    Juan Andrés Vicanco Amorìn con la collaborazione della popolazione locale, il 31 ottobre 1980 fonda la prima struttura, inizialmente organizzata come comedor per dare un immediato aiuto ai figli delle vittime di Sendero Luminoso (Ayacucho è stata il focolaio del movimento). Nel 1985 si iniziano ad ospitare i primi bambini orfani in modo permanente. Alla morte del fondatore (1987), per volere del Vescovo e dalla comunità locale, la gestione del Puericultorio viene affidata alla Congregazione delle Suore Figlie di Sant’Anna.
    Oggi la struttura ospita circa 80 bambini e ragazzi da 0 a 18 anni con difficoltà fisiche e sociali, disabilità o orfani. Molti di loro vivono al suo interno, altri vi si recano solo per seguire le lezioni. La scuola interna è di ordine primario (corrispondenti alle scuole elementari italiane) e ospita alunni sino al sesto grado.

    Le attività che si svolgono al suo interno sono:
    – assistenza ai neonati ospiti presso l’asilo nido (cuna), sia in termini di cure quotidiane che di assistenza sanitaria;
    – insegnamento scolastico nei diversi gradi della scuola primaria affidato a professoresse;
    – taller pomeridiani (cosmetologia, falegnameria, pasticceria) per intrattenere i ragazzi, gestiti da alcune delle professoresse e dal personale ausiliario;
    – assistenza ai bambini della cosiddetta “escuela especial”, ovvero con handicap fisici o psico-cognitivi.

    La struttura conta anche di una zona coltivabile, con un piccolo pezzo di terra ed un orto in serra, e di tre ambienti impiegati per l’allevamento di cavie domestiche e di conigli, il tutto dedicato ad un consumo interno al puericultorio. E’ presente inoltre una panetteria.
    È garantito un servizio di assistenza psicologica ai bambini, due volte a settimana.

    DESCRIZIONE LAVORO

    • Attività di supporto scolastico ai bambini;
    • Creazione di attività artistico-laboratoriali (musica/teatro/danza);
    • Collaborazione con le tate del nido per la gestione dei bambini;

    > Visita il sito di IBO Italia per avere maggiori informazioni sul campo e per prendere visione degli altri ancora aperti!