• « Torna ai risultati

    Stage, tirocini e tesi con ASPEm

    Area geografica

    Italia

    Paese

    Italia

    ONG

    Età minima

    24

    Età massima

    99

    Durata

    da 1 a 3 mesi

    Tipo di programma

    Stage e Tirocini

    Ambito di attività

    Interventi di ricostruzione

    Stato del bando

    Aperto

    ONG: ASPEm

    ASPEm offre ai giovani la possibilità di avvicinarsi in diversi modi al mondo della cooperazione internazionale e delle ONG.
    Attraverso convenzioni con diverse Università italiane (Università Bicocca di Milano; università del Sacro Cuore, Università di Bergamo, Università Bocconi,…) si può svolgere un tirocinio o uno stage in Italia e all’estero, in Perù.
    In Italia si collabora con il settore di Educazione alla cittadinanza mondiale, mentre in Perù è possibile inserirsi nei progetti di ASPEm, oppure collaborare con associazioni locali, partner di ASPEm per l’esecuzione dei suoi progetti e del programma Caschi Bianchi.

    Destinatari

    I soggetti a cui è rivolta questa iniziativa, sono i giovani in generale con più di 24 anni, e in particolare gli studenti laureandi, neo laureati e specializzandi in conclusione dell’iter scolastico. In modo particolare la proposta è rivolta a studenti che vogliano realizzare tesi o approfondimenti relativi alle diverse dinamiche sociali in atto nei PVS, con riferimento ai settori di intervento di ASPEm in Perù, e con priorità per le seguenti discipline:

    • psicologia 
    • giurisprudenza
    • psicologia
    • scienze sociali 
    • scienze dell’educazione
    • specializzazioni nel campo dell’educazione
    • antropologia
    • architettura
    • ingegneria

    Altre formazioni o specializzazioni potranno essere comunque valutate nel momento in cui pervengono le richieste (in questo caso verrà verificata la disponibilità di altre associazioni in Perù che svolgano un lavoro analogo all’interesse e alla specializzazione del richiedente).

    Per avviare l’iter di stage e tirocini è necessario contattare il responsabile dei volontari e fissare un primo colloquio di orientamento, durante il quale verrà verificata l’idoneità del tirocinante. Si richiederà poi di scrivere il proprio progetto di tirocinio e stage che verrà inviato all’associazione locale per verificare la possibilità di ricevere lo studente tirocinante o stagista.

    Per maggiori informazioni visita il sito.