Navigation

FOCSIV PER L’AMAZZONIA

Difendere l’Amazzonia “specchio dell’umanità, una regione ricca di biodiversità, multi-etnica, pluri-culturale e pluri-religiosa” è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale dei popoli indigeni di questa regione e di tutto il Pianeta. È tutelare la nostra Casa Comune e il futuro del Pianeta.

Sostenere e sviluppare progetti di cooperazione, come da anni fanno le Organizzazioni socie FOCSIV presenti nei 9 paesi sui quali si estende l’intera foresta amazzonica, è riconoscere lo Spirito che pervade il Creato, offrendo a tutti noi il senso profondo del nostro vivere.

FOCSIV ricorda i nomi delle persone, delle comunità e dei territori dell’Amazzonia che sono stati sacrificati alla logica di un sistema economico avido, che distrugge risorse, culture, biodiversità e le meraviglie della foresta Amazzonica, minacciando in tal modo tutto il resto del mondo. Gli omicidi dei popoli indigeni, dei difensori dei diritti umani e gli attacchi continui ai diritti ambientali in Amazzonia sono la prova evidente e tangibile di quanto sia urgente un’azione coraggiosa e comune in difesa dei diritti umani delle popolazioni indigene e a tutela dell’ambiente

FOCSIV con i suoi 86 soci è impegnata da 47 anni in tutta l’Amazzonia con programmi ed iniziative concrete di cooperazione e sviluppo umano integrale affiancando le comunità locali. Sono iniziative concrete volte a contrastare la perdita di autonomia e di governo delle proprie condizioni di vita e delle proprie terre da parte delle comunità locali e delle popolazioni indigene, a salvaguardare le biodiversità e le risorse ambientali.

FOCSIV saluta il Sinodo dei Vescovi per la Regione Pan-Amazzonica “ Nuovi Cammini  per la Chiesa e per l’Ecologia Integrale”, vedendo in questo incontro un segno della Chiesa per dare risposte concrete che portino al riconoscimento pieno dei diritti dei popoli indigeni, ad una trasformazione dei modelli di produzione e consumo che causano lo sfruttamento dell’Amazzonia e al cambiamento climatico, ed alla fine dell’ impunità internazionale per le multinazionali presenti in Amazzonia. Questioni che debbono essere portate all’attenzione delle persone di tutto il mondo, dentro e fuori la Chiesa, non solo per porre rimedio a quanto sta accadendo nell’intera regione amazzonica, ma anche per cambiare il mercato, le istituzioni e modificare i nostri stili di vita nei paesi più ricchi, tra cui l’Italia.

Difendere l’Amazzonia “specchio dell’umanità, una regione ricca di biodiversità, multi-etnica, pluri-culturale e pluri-religiosa” è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale dei popoli indigeni di questa regione e di tutto il Pianeta. È tutelare la nostra Casa Comune e il futuro del Pianeta.

Sostenere e sviluppare progetti di cooperazione, come da anni fanno le Organizzazioni socie FOCSIV presenti nei 9 paesi sui quali si estende l’intera foresta amazzonica, è riconoscere lo Spirito che pervade il Creato, offrendo a tutti noi il senso profondo del nostro vivere.

Leggi qui il documento integrale Il Sinodo dell’Amazzonia e le iniziative di Amazzonia Casa Comune. L’impegno FOCSIV per denunciare l’emergenza climatica in difesa dei diritti umani e della nostra Casa Comune.

Vuoi essere sempre aggiornato sugli eventi e le notizie segui l’evento Facebook

  
  
  
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER COOPERAZIONE



Presa visione dell’informativa ex art. 13 del Regolamento UE 2016/679 autorizzo il trattamento dei miei dati personali da parte di FOCSIV Volontari nel mondo per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa.