• « Torna ai risultati

    CELIM Milano – Coordinatore progetto espatriato junior – Kenya

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza per l’invio delle candidature 27 ottobre 2019

    Settore professionale: Sviluppo rurale
    Ruolo vacante: Coordinatore progetto espatriato junior
    Paese e sede lavoro:  Kenya – Contea di Laikipia
    Nome progetto: Coltivare il futuro. Modelli di filiere agricole ecosostenibili per le zone aride del Kenya
    Date di partenza e durata: 01-2020 – 12 mesi rinnovabili

    Il progetto

    L’intervento risponde ai fattori di debolezza riscontrati fra i gruppi agropastorali della contea di Laikipia, fra le zone aride (ASAL) del Kenya settentrionale: scarse competenze agronomiche, limitato accesso alle risorse idriche, scarsa redditività delle iniziative imprenditoriali connesse alle filiere di trasformazione e al turismo. Attraverso un approccio olistico derivante dai principi della permacultura, il progetto mira a incrementare la produzione agricola e la redditività delle iniziative imprenditoriali di gruppi agropastorali di Laikipia North, e favorendo in tal modo la resilienza delle comunità nelle zone aride e semiaride della contea di Laikipia. Le azioni principali riguardano la formazione e dotazione di equipaggiamenti per l’agricoltura, l’accesso idrico per quattro villaggi, il supporto a filiere di trasformazione adatte ai climi aridi (miele, aloe, opuntia), il potenziamento del settore turistico. La componente di sviluppo di filiera e turismo è seguita dall’ONG CELIM e il capofila del progetto è IPSIA, ONG con esperienza pluriennale nel settore dello sviluppo rurale.

    Ruolo 

    Il Coordinatore di Progetto Espatriato junior lavorerà presso la sede di progetto nella Contea di Laikipia e si occuperà di:

    • Coordinare le attività previste dal progetto gestite da CELIM;
    • Organizzare e supervisionare le filiere di produzione agricola generatrici di reddito eco sostenibili (miele, aloe e opuntia) concentrandoci sulla componente di trasformazione dei prodotti;
    • Organizzare e supervisionare la componente turistica (cottages, sale conferenze)
    • Garantire la gestione del personale locale selezionato per collaborare all’interno del progetto;
    • Garantire la corretta esecuzione di tutte le azioni previste per dare visibilità al progetto e al contributo del finanziatore
    • Gestire il budget CELIM ed effettuare le operazioni necessarie alla corretta gestione amministrativa delle risorse economiche
    • Garantire corretta e trasparente rendicontazione descrittiva e finanziaria del progetto
    • Effettuare il monitoraggio periodico ed il follow up metodologico, in conformità a quanto previsto dal testo di progetto

     Requisiti

    • Laurea in Scienze agrarie, forestale, ambientale e/o affini
    • Costituisce titolo preferenziale il conseguimento di un Master in Cooperazione Internazionale, Gestione delle Emergenze, Sicurezza Alimentare e/o affini
    • Buona conoscenza parlata e scritta della lingua inglese
    • Preferibili precedenti esperienze nei PVS in particolare in Kenya
    • Ottime abilità nell’uso di MS Office (Word, Excel, Power Point, Outlook)
    • Ottime competenze nella stesura di report
    • Ottime capacità di gestione manageriale e capacità di coordinare e gestire personale sia per le attività amministrative e logistiche sia per l’assistenza tecnica .
    • Ottima capacità di relazione con i vari attori coinvolti nel progetto quali partner e autorità locali.

    Note 

    • Progetto finanziato da AICS con IPSIA capofila e Laikipia Permaculture Centre (LPC) come controparte locale;
    • Contratto da cooperante per 12 mesi rinnovabili con auto fornita dal progetto (da condividere con coordinatore senior di IPSIA)

    Dove mandare candidature ssf@celim.it con oggetto riferimento alla vacancy specifica