• « Torna ai risultati

    COPE – GRANT MANAGER – TANZANIA

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza invio candidature entro il 10 febbraio 2019

    Il COPE ha in corso o in fase di avvio progetti/servizi integrativi dei servizi sanitari ordinari offerti dal Centro di Salute Rurale di Nyololo in Tanzania. Tali progetti sono co-finanziati da specifici donors , tra cui AICS e CEI. Pertanto si ricerca un Grant Manager/Technical Advisor, figura di supporto per la gestione dei Grant e dei servizi integrativi.

    Il CO.P.E. – Cooperazione Paesi Emergenti è un’organizzazione non Governativa (O.N.G.) nata nel 1983, federata alla “FOCSIV – Volontari nel Mondo” (Federazione Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario). Dal 1988 il CO.P.E. è presente in Tanzania, dove ha realizzato diversi progetti in campo sanitario e agricolo. A Nyololo è presente dal 2004 con un progetto sanitario e di assistenza all’infanzia.

    Figura richiesta: Grant Manager / Technical Advisor in ambito socio-sanitario (salute materno-infantile, HIV/TB, assistenza all’infanzia) – Personale espatriato qualificato di lungo termine.

    Destinazione e sede: villaggio di Nyololo, Regione di Iringa, Tanzania

    Inizio contratto in loco: 1 Marzo 2019

    Il progetto prevede diverse azioni:

    – la supervisione amministrativa/finanziaria del Centro di Salute Rurale (Kituo Cha Afya – KCA) di Nyololo;

    – la supervisione delle attività e dei servizi di prevenzione e cura: in particolare erogazione dei servizi relativi alla Medicina Generale e alla salute Materno-Infantile, prevenzione e cura delle principali malattie infettive quali HIV, TB e Malaria;

    – la supervisione del centro di accoglienza per bambini orfani e malati di HIV, dai 0 ai 5 anni, chiamato Sisi Ni Kesho – SNK (noi siamo il futuro);

    – sensibilizzazione della popolazione locale sui temi della salute, nutrizione e delle principali norme di igiene sanitaria e familiare, attraverso visite ed incontri con la comunità locale realizzati dalle cliniche mobili previste dal programma RCH (Reproductive Child Health), redazione di opuscoli, incontri con le autorità locali;

    – Supervisione delle attività del servizio di CTC (Care and Treatment Clinic), per la prevenzione e cura HIV/AIDS.

    – Organizzazione dei servizi collaterali e di supporto (servizio ambulanza, ossigeno terapia, programmi governativi, collaborazioni con organismi locali ed internazionali, servizi per i lavoratori, gestione di case del personale).

    Ruolo: Grant Manager / Technical Advisor in riferimento ai progetti integrativi avviati o da avviare con il supporto di specifici donors

    La posizione riferisce a: Rappresentante Paese, Amministratore Paese e Desk Ufficio PVS Italia

    La posizione affianca:

    – Direttrice/Project Manager locale del Centro di Salute Rurale (KCA)

    – Direttrice/Project Manager locale del Centro per l’Infanzia Sisi Ni Kesho (SNK)

    Responsabilità:

    – Affianca le Project Manager e il personale locale nell’armonizzare le attività sanitarie ordinarie con le nuove attività integrative inerenti ai nuovi progetti finanziati dai donor internazionali (AICS, CEI, EU);

    – Affianca le Project Manager nel pianificare ed armonizzare il budget e la contabilità ordinaria con i piani di spesa dei grant, in conformità ai cronogrammi delle attività;

    – Identifica, in ottica di Capacity building dello staff locale, le priorità per rafforzare la gestione della Direzione, accompagna la realizzazione di una gestione strategica ordinaria e straordinaria delle strutture, dei macchinari, delle attrezzature di laboratorio, delle risorse umane e dei fornitori;

    – E’ responsabile per l’elaborazione delle relazioni narrative e dei rendiconti economici dei grants in conformità alle regole e ai grant agreement sottoscritti dal COPE coi donors,

    – Supervisiona e controlla il corretto svolgimento delle attività gestite dal personale locale in riferimento a specifici progetti co-finanziati da grant / donors

    – Invia alla sede Italia i report narrativi e finanziari relativi alle attività svolte in conformità ai grants approvati trimestralmente e la relativa richiesta fondi

    – Compilazione prima nota (cash book) relativa alla gestione della sede COPE di Nyololo, sotto la supervisione dell’ Amministratore Paese.

    Mansioni:

    – Gestione e monitoraggio delle attività inerenti ai progetti e rispettivi grant in corso a Nyololo;

    – Comunicazione con gli interlocutori operativi e istituzionali coinvolti nella realizzazione dei progetti/grant;

    – Supporto al Responsabile Paese e al Desk Italia per la scrittura di nuove proposte progettuali da sottomettere a vari donors;

    – Realizzazione dei rapporti intermedi e finali e dei rispettivi rendiconti, in collaborazione con il Project manager locale, con l’Amministratore Paese, il Responsabile Paese o il Desk PVS del COPE Italia;

    – Identificazione di eventuali ulteriori impegni economici e finanziari necessari per la realizzazione dei progetti (variazioni di budget on progress);

    – Gestione della logistica in riferimento ad altro personale espatriato in missione o in servizio civile;

    – Realizzazione di altri compiti specifici assegnati dal Responsabile Paese.

    Competenze e capacità richieste:

    – comprovata esperienza professionale in ambito sanitario e preferibilmente nei PVS (e.g. Tanzania)

    – conoscenza delle procedure di rendicontazione dei principali donors istituzionali (AICS; EuropeAid, CEI);

    – ottima conoscenza scritta e parlata della lingua inglese (valore aggiunto conoscenza Lingua Swahili);

    – attitudine a lavorare in contesti isolati ed in autonomia;

    – ottime conoscenze informatiche (Office Excel , applicativi per la gestione di progetto);

    – capacità di supervisione di progetti dal punto di vista economico-finanziario;

    – elevata maturità e capacità di adattamento e di lavoro di gruppo,

    – rispetto delle scadenze, delle procedure e dei ruoli.

    Costituirà elemento preferenziale in fase di valutazione:

    1. precedente esperienza di lavoro in Tanzania,
    2. conoscenza della lingua swahili,
    3. precedente esperienza in gestione di grants,
    4. precedente esperienza in gestione di strutture socio-sanitarie,
    5. essere disponibili ad iniziare per la data indicata.

    Durata e tipologia di contratto: 2 anni, Co.Co.Pro.

    Compenso: €14.640 annui lordi + benefit

    Benefit: Alloggio, Copertura Assicurativa, un Biglietto Aereo A/R l’anno, Mezzo logistico di progetto

    Colloqui e formazione pre-partenza: presso la sede COPE Catania.

    Contatti e modalità d’invio della candidatura:

    Inviare la candidatura indicando “Vacancy Tanzania programma sanitario” nell’oggetto della mail e

    allegando la documentazione richiesta con la seguente dicitura: “cognome_cv” e “cognome_lettera” a:

    direzione@cope.it.

    Leggi la vacancy pubblicata da COPE