• « Torna ai risultati

    COSPE – DIRETTRICE/TORE GENERALE, Firenze

    Luogo di lavoro

    Italia

    Scadenza: 31 dicembre 2015

    Disponibilità: marzo 2016

    COSPE è un’associazione privata, laica, senza scopo di lucro. Fin dalla sua nascita, nel 1983, COSPE opera nel sud del mondo, in Italia e in Europa per il dialogo interculturale, lo sviluppo equo e sostenibile, i diritti umani, la pace e la giustizia tra i popoli. Dai primi interventi di cooperazione e solidarietà in Africa e America Latina, oggi COSPE è impegnato nella realizzazione di circa 150 progetti in 30 paesi nel mondo.

    Cospe adotta una politica di pari opportunità e non discrimina le lavoratrici ed i lavoratori sulla base di qualsiasi appartenenza e/o orientamento e condizioni di vita, nei limiti posti dalle norme sul lavoro in Italia.

    Nell’ambito del consolidamento della propria struttura organizzativa, COSPE ricerca la figura di DIRETTRICE/ DIRETTORE Generale:

    DESCRIZIONE GENERALE DEL RUOLO

    La figura professionale del Direttore o Direttrice Generale é al vertice della gerarchia dei lavoratori della struttura organizzativa, può essere investita di ampi poteri decisionali, dà esecuzione alle direttive impartite dal Consiglio Direttivo ed ha firma e rappresentanza legale. Il direttore generale è un esecutore delle decisioni del Consiglio Direttivo: le interpreta, definisce le strategie necessarie per il raggiungimento del risultato, trasmettendole ai Direttori di Dipartimento e controllandone la puntuale esecuzione. Ha il ruolo di coordinamento dei direttori di dipartimento (Direzione Cooperazione Internazionale – Direzione Italia, Europa Mediterraneo – Direzione Comunicazione e Raccolta fondi) e assume in prima persona la direzione del dipartimento Amministrazione e Risorse Umane. Risponde direttamente al Consiglio Direttivo e al/alla Presidente. La direttrice/tore generale è il tramite fra i lavoratori dell’associazione e gli amministratori (componenti del Consiglio Direttivo) curando che le direttive del Consiglio Direttivo siano poste in esecuzione; i/le componenti del Consiglio Direttivo, conservano comunque la facoltà di operare le scelte opportune affinché le scelte di natura gestionale abbiano una concreta ed efficace esecuzione.

    E’ responsabile dei risultati tecnici, economico – finanziari dell’intera direzione generale e supervisiona i vari dipartimenti.

    Responsabilità:

    1. Attua le delibere del Consiglio Direttivo e del Presidente;

    2. Coordina la Direzione Generale che si compone di 4 dipartimenti (Dipartimento amministrazione e risorse umane – Dipartimento comunicazione e raccolta fondi, – Dipartimento cooperazione Internazionale – Dipartimento Italia, Europa, Mediterraneo;

    3. Informa i Direttori/trici di Dipartimento dei lavori e delibere del Consiglio Direttivo;

    4. Assicura la gestione, coordinata e coerente, tra i vari Direttori/trici e rispetto ai processi avviati e da gestire nei vari dipartimenti, anche collaborando al disegno e definizione della pianificazione dei dipartimenti, degli ordini del giorno e date di convocazione delle specifiche riunioni di dipartimento;

    5. Elabora, sulla base delle indicazioni dei dipartimenti, la relazione annuale di verifica dei risultati gestionali ed economici dell’Associazione da sottoporre al/alla Presidente che la presenta al Consiglio Direttivo per la sua approvazione;

    6. Previa deliberazione del Consiglio Direttivo, acquisisce gli incarichi conferiti dal/dalla Presidente ai Direttori/trici di dipartimento e ne garantisce programmazione, indirizzo, coordinamento, supervisione e valutazione.

    7. Stipula i contratti di lavoro del personale impiegato da COSPE dopo che i singoli Direttori/trici abbiano avallato il processo di selezione del candidato/a e stabilito livello retributivo, tipologia contrattuale, ruolo, TDR e relativi poteri/deleghe;

    8. Vigila sull’andamento gestionale dell’Associazione, delle sedi territoriali ed estere, riferendo periodicamente al Consiglio Direttivo;

    9. Opera e gestisce conti correnti bancari e postali dell’Associazione, con facoltà di rilasciare apposite deleghe a responsabili interni;

    10. Rappresenta l’Associazione di fronte ai finanziatori, enti e uffici pubblici e privati, nonché ogni altra pubblica amministrazione o autorità;

    11. Conferisce e revoca deleghe nell’ambito dei suddetti poteri, per singoli atti o categorie di atti sia a dipendenti dell’Associazione, sia a terzi incluso persone giuridiche;

    12. Instaura, nell’interesse dell’Associazione, rapporti di consulenza/prestazioni di servizio con esperti e professionisti esterni, fissandone tempi e modalità di pagamento;

    13. Per quanto di competenza, stipula, modifica e risolve convenzioni commerciali e di servizi di qualsiasi natura con imprese ed enti;

    14. Interviene, per quanto di competenza, in qualità di rappresentante dell’Associazione, sia come ente capofila che come mandante, alla costituzione di consorzi, ATI (associazioni temporanee di imprese), e altri organismi, dando e ricevendo i relativi mandati, al fine di partecipare a gare d’appalto o finanziamenti;

    15. Nell’ambito dei poteri conferiti ed in stretto coordinamento con il/la Presidente, può rappresentare l’Associazione in tutte le cause attive e passive, in tutti i gradi di giurisdizione, civile, amministrativa.

    Requisiti obbligatori

    Condivisione dei valori e della missione di COSPE;
    Conoscenza di materie economiche e giuridiche sui temi del non profit e del settore di intervento;
    Conoscenza della normativa sul lavoro e della normativa fiscale;
    Conoscenza degli strumenti di pianificazione aziendale e delle tecniche di sviluppo di piani e consuntivi (ivi compresi il bilancio economico e sociale);
    Conoscenza e capacità di utilizzo del sistema del fund raising come prassi di management;
    Conoscenza di base di marketing e comunicazione;
    Competenza di budgeting, dei meccanismo di finanziamento dei principali finanziatori, di redazione di rendiconti economici, di project management e gestione risorse umane;
    Conoscenza ed uso di strumenti di monitoraggio e valutazione di progetti e programmi;
    Competenze ed esperienza nell’ambito dell’identificazione, negoziazione, gestione, monitoraggio, valutazione e rendicontazione di progetti;
    Ottima conoscenza di una língua straniera tra inglese, francese e spagnolo e preferibilmente buona conoscenza di una seconda lingua straniera ;
    Ottima conoscenza dell’uso dei programmi elaborazione testi, fogli di calcolo, internet ed applicazioni basati su di esso;
    Competenze di lavoro di gruppo e in contesti interculturali e multidisciplinari;
    Disponibilità a viaggiare frequentemente in Italia e all’estero, anche con scarso preavviso.
    Ottima conoscenza e capacità di utilizzo di strumenti di monitoraggio e valutazione/auto-valutazione sui processi organizzativi interni, capacità di gestione risorse umane.

    Requisiti preferenziali

    • Conoscenza di base di altre lingue;
    • Conoscenza ed uso di data base ed altre applicazioni informatiche per gestione e controllo dati.

    Laurea o esperienza lavorativa diretta nella gestione e direzione di ONP e coordinamento – per almeno 5 anni (cumulativi) – di progetti/programmi complessi inerenti il settore no profit ed in modo particolare organizzazioni e programmi di cooperazione internazionale, educazione alla mondialità, interculturalità, diritti di cittadinanza plurale e difesa dei diritti umani;

    Competenze attitudinali rilevanti

    Attitudine al lavoro di gruppo
    Partecipazione attiva ad associazioni del terzo settore;
    Spirito di dedizione, forte socialità, versatilità e intraprendenza;
    Una buona capacità comunicativa a livello interpersonale e di ascolto, capacità di problem-solving;
    Capacità di interagire interlocutori di natura pubblica e privata;
    Disponibilità ad assumere le nuove responsabilità in un contesto organizzativo in forte evoluzione.

    Durata contratto: Contratto a termine con tipologia da definire per 12 mesi, rinnovabile.

    Inizio: marzo 2016

    Sede: FIRENZE, via Slataper n° 10

    Se interessate/i, potete inviare un curriculum vitae aggiornato in formato word, unitamente ad una lettera motivazionale ed eventuali riferimenti per le referenze, entro il 31 dicembre 2015 all’indirizzo risorse.umane@cospe.org inserendo come Oggetto: DIR_GEN/2016