• « Torna ai risultati

    ENGIM – Coordinatore/trice progetto – Ecuador

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza invio candidature: 27 gennaio 2019

    Durata incaricocontratto di durata annuale, a partire da aprile/maggio 2018 rinnovabile fino al termine del progetto. Previsto periodo di formazione presso la sede ENGIM (Roma) prima della partenza.

    Funzioni da svolgere: Il/la cooperante selezionato/a svolgerà funzioni di coordinatore di un programma che rafforza le filiere produttive del cacao e del caffè nella provincia del Napo in Ecuador, proponendo un approccio inclusivo

     

    Mansioni:

    • Assicurare il coordinamento e la gestione tecnica, amministrativa e finanziaria del programma;
    • Garantire lo sviluppo ed il mantenimento di buone relazioni con i partner, il personale locale, i donatori, i beneficiari e le autorità locali;
    • Redigere nei tempi stabiliti i rapporti narrativi e finanziari così come richiesto dall’ente finanziatore (AICS);
    • Valorizzare le dinamiche e i partenariati esistenti fra gli attori locali e i soggetti italiani ed internazionali coinvolti nell’iniziativa;
    • Garantire il coordinamento, la realizzazione, la gestione e la supervisione delle attività previste dal progetto, in stretta collaborazione con il direttore locale e concertazione con il/la referente del progetto in Italia;
    • Organizzare le missioni tecniche previste e seguirne la realizzazione.

     

    Requisiti:

    • Laurea specialistica o magistrale in discipline socio-economiche, agrarie o scientifiche;
    • almeno 2 anni di esperienza con ONG nel coordinamento di progetti di sviluppo in America Latina, nel settore dello sviluppo rurale e/o dell’economia sociale preferibilmente in contesti amazzonici;
    • esperienza in aree rurali nella gestione concertata e comunitaria delle risorse naturali e nelle tecniche di produzione agro-forestali;
    • esperienza su progetti con componenti di genere e rafforzamento delle organizzazioni contadine;
    • ottima conoscenza dello spagnolo parlato e scritto;
    • capacità gestionali e di reportistica e buone competenze informatiche, in particolare nell’utilizzo dei programmi Word, Excel, Power Point;
    • ottime capacità organizzative e di gestione delle risorse umane;
    • attitudine al lavoro di gruppo e buone capacità di relazione con i partner, i beneficiari, i donatori, le istituzioni locali;
    • adattabilità e flessibilità.

     

    Inquadramento contrattuale: Co.co.co. come cooperante espatriato.

    Se interessati, si prega di inviare il proprio cv in spagnolo, corredato da una lettera di presentazione ed eventuali referenze,  all’indirizzo massimiliano.serpi@engiminternazionale.org specificando nell’oggetto del messaggio Candidatura Tena, entro e non oltre il 27/01/2019.

    I candidati preselezionati saranno invitati ad un colloquio. Nessuna notifica verrà inviata ai candidati non preselezionati.