• « Torna ai risultati

    MEDICI CON L’AFRICA CUAMM – Safeguarding Manager – Sierra Leone

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza invio candidature: 15 maggio 2020

    RUOLO:                                  Safeguarding Manager

    SEDE DI LAVORO:               Sierra Leone, Freetown con missioni nelle sedi di progetto

    SCADENZA CANDIDATURE:  15 maggio 2020

    INIZIO PREVISTO:             maggio-giugno 2020

    DURATA:                               10 mesi

    REQUISITI:                          

    • Titolo pertinente in ambito correlato alla salvaguardia (come la violenza di genere, la protezione dei minori, ecc.) e/o consolidata esperienza nella prevenzione, individuazione e risposta in materia di abuso e sfruttamento sessuale, preferibilmente con ONG
    • Ottima conoscenza della lingua inglese
    • Esperienza nella gestione di indagini e risposte, in particolare per casi di cattiva condotta.
    • Esperienza pregressa di supervisione e formazione.
    • Comprovata esperienza nella progettazione e gestione di sistemi per rafforzare la cultura organizzativa basata sul valore
    • Capacità organizzative e capacità di lavorare sotto pressione con risorse scarse
    • Capacità di lavorare in modo collaborativo in gruppo e con un’ampia gamma di stakeholders
    • Flessibilità

     

    PRINCIPALI ATTIVITA’:      Il Safeguarding Manager fornirà expertise in materia di safeguarding e questioni correlate all’interno dell’organizzazione e coordinerà, supporterà e darà consulenza sull’attuazione degli standard e delle iniziative di safeguarding.

    I compiti specifici sono:

    • Garantire che tutte le policy e procedure di safeguarding siano aggiornate, includano le lezioni apprese e rispettino i requisiti di governo e donatori e l’impegno dell’ONG in materia di trasparenza e responsabilità
    • Promuovere in modo attivo l’integrità all’interno dell’organizzazione e coinvolgere i manager a svolgere un ruolo attivo nel migliorare il modo di lavorare basato sui valori, a qualsiasi comportamento scorretto ad individuare e reagire in modo proattivo
    • Fornire assistenza tecnica per rafforzare il safeguarding, contribuendo a costruire o migliorare i meccanismi di prevenzione, individuazione e risposta
    • Contribuire a sensibilizzare sul meccanismo di segnalazione
    • Garantire report sul safeguarding tempestivi e accurati al management e alle parti interessate
    • Assicurare che vi sia supporto per coloro che sono vittime o sopravvissuti ad abusi, riferendoli in modo adeguato alle organizzazioni incaricate di fornire assistenza di emergenza e in corso.
    • Formazione continua del personale nazionale e internazionale sul safeguarding.
    • Lavorare direttamente con i partner su formazione, policy e meccanismi di segnalazione
    • Contribuire a creare fiducia nei sistemi di segnalazione, indagine e follow-up e promuovere un clima in cui i membri del team si sentano sicuri e a proprio agio nell’affrontare le questioni
    • Aiutare a mantenere file di indagine organizzati, riservati e approfonditi
    • Contribuire a identificare gli insegnamenti derivanti dalle indagini sul safeguarding che l’ONG deve prendere in considerazione nel rivedere politicy, procedure e formazione

     

    INVIO CANDIDATURA:      http://www.mediciconlafrica.org/candidature

    Verranno contattati per colloquio conoscitivo solo i candidati con cv pertinente, che verranno presi in considerazione senza distinzione di razza, etnia, genere o religione.