• « Torna ai risultati

    ONG Fondazione Don Carlo Gnocchi – Educatore Professionale Espatriato – Cambogia

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza invio candidature: 18 novembre 2020

    Contesto:

    Da oltre 70 anni Fondazione Don Carlo Gnocchi è impegnata in Italia per rispondere ai bisogni di salute e assistenza di chi si trova in condizioni di sofferenza e fragilità – persone con disabilità, anziani, malati terminali – ponendo sempre al centro la singolarità di ogni individuo, nelle sue molteplici dimensioni fisiche, psicologiche e sociali.

    Riconosciuta come ONG nel 2001 dal Ministero degli Affari Esteri italiano, socia della Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario (FOCSIV) e dal 2012 in Consultative Status presso l’ECOSOC delle Nazioni Unite, la Fondazione è attiva anche in Africa, America Latina, Asia ed Europa dell’Est. I progetti di cooperazione della Fondazione sono improntati a una logica di sviluppo di medio-lungo termine, di accompagnamento e capacity building delle competenze locali nell’ambito della riabilitazione e, più in generale, in campo socio-sanitario e della presa in carico della disabilità, che nei Paesi in via di sviluppo è contemporaneamente causa ed effetto di povertà ed esclusione sociale.

    La Fondazione opera all’estero in collaborazione con partner locali: una precisa scelta strategica che mira al trasferimento sul campo delle competenze tecniche e alla sostenibilità delle realtà locali. Le progettualità della Fondazione con i partner locali sono inoltre promosse in piena coerenza con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, in particolar modo su 3 assi prioritari: Salute e Medicina della Riabilitazione (SDG 3), Educazione e Formazione Professionale (SDG 4), Dignità del Lavoro e Valorizzazione delle Competenze (SDGs 4 e 10).

    Nel 2020 Fondazione Don Carlo Gnocchi ha iniziato a operare anche in Cambogia, in collaborazione con l’ONG locale Damnok Toek, da 20 anni attiva nel Paese nel campo della protezione dell’infanzia e con progetti già avviati sulla presa in carico della disabilità in due strutture residenziali, nelle località di Kep, nella provincia meridionale di Kampot, e Neak Loeung, 60 km a sud-est della capitale Phnom Penh.

    La progettualità di Fondazione si è articolata in tre filoni principali: partecipazione attiva, in veste di soggetto erogatore, a un progetto pilota di formazione biennale sulle tematiche della disabilità e della riabilitazione, patrocinato dal locale Ministero degli Affari Sociali e organizzato da Damnok Toek in favore del suo staff, di operatori di altre ONG e di altri attori locali; supporto e affiancamento nelle attività di riabilitazione destinate ai minori con disabilità accolti nel centro di Neak Loeung, grazie alla presenza di una fisioterapista espatriata; accompagnamento alle attività generatrici di reddito e di inserimento sociale in favore dei giovani adulti con disabilità accolti presso il centro di Kep.

    Queste le principali aree di intervento:

    Formazione

    • Workshop frontali sulle tematiche della disabilità e della riabilitazione, volti alla formazione degli operatori locali, alla gestione diretta dei pazienti e all’organizzazione dei servizi;
    • Formazione “on the job” di operatori locali presso le rispettive strutture di appartenenza.

    Riabilitazione

    • Supporto e affiancamento nelle visite diagnostiche da parte di personale medico e riabilitativo espatriato;
    • Supporto tecnico-organizzativo e affiancamento nelle attività di riabilitazione e di inserimento sociale in favore delle Persone con Disabilità in carico a Damnok Toek, per l’individuazione di percorsi riabilitativi individuali.

    Destinatari

    • Persone con Disabilità ospitate presso le strutture residenziali di Damnok Toek a Kep e Neak Loeung;
    • Persone con Disabilità prese in carico da altri attori locali partecipanti al progetto formativo;
    • Personale riabilitativo e socio-educativo di Damnok Toek, di altre ONG e associazioni locali.

    Profilo richiesto

    • Condivisione della Missione e Visione della FDCG;
    • Comprovata esperienza di lavoro a contatto diretto con Persone con Disabilità: Laurea in Educazione Professionale, e/o titoli equiparabili;
    • Comprovate capacità formative e di trasmissione delle competenze, sia in modalità frontale sia “on the job”;
    • Flessibilità e capacità di adeguare obiettivi e tecniche formative ai destinatari;
    • Capacità di leadership e team building;
    • Proattività e capacità di lavorare per obiettivi, anche in autonomia;
    • Ottima conoscenza di inglese e italiano;
    • Ottime capacità gestionali, di reportistica e di coordinamento;
    • Conoscenza delle principali tematiche della cooperazione internazionale e diritti umani;
    • Competenze informatiche nell’uso del pacchetto “Office”;
    • Capacità di adattamento in contesti difficili.

    Costituiranno inoltre titolo preferenziale:

    • Pregressa esperienza lavorativa con minori e/o adolescenti con disabilità intellettive-cognitive;
    • Esperienze pregresse in progetti di cooperazione internazionale;
    • Conoscenza del contesto asiatico e in particolare cambogiano;
    • Pregressa esperienza, in Italia e/o all’estero, in attività di sostegno scolastico;
    • Conoscenza lavorativa della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA);
    • Esperienze di counseling e/o mediazione culturale;
    • Conoscenza del Project Cycle Management;
    • Conoscenza della lingua francese;

    Mansioni

    L’Educatore Professionale Espatriato opererà nell’ambito delle attività della ONG Damnok Toek, sotto la diretta dipendenza del Direttore e in coordinamento sia con il Responsabile del Programma Disabilità di Damnok Toek sia con la fisioterapista espatriata di FDCG.

    • Affiancare lo staff locale di Damnok Toek per l’implementazione delle attività riabilitative e di inserimento sociale in favore delle Persone con Disabilità presso il centro di Kep;
    • Gestire le attività della Fondazione a Kep, in coordinamento e collaborazione con la fisioterapista espatriata di FDCG di stanza a Neak Loeung;
    • Partecipare a tutti i Moduli formativi e alle sessioni “on the job” del Programma, assicurando la ricaduta formativa per le organizzazioni partner di progetto che lavorano in ambito educativo-sociale;
    • Supportare la fisioterapista espatriata nell’organizzazione e gestione dei Moduli formativi frontali in carico a FDCG, che prevedono la compresenza di esperti espatriati;
    • Comunicare e collaborare con i partner di progetto, cooperare per la realizzazione delle attività e il puntuale scambio di tutte le informazioni progettuali, anche attraverso reportistica ad-hoc;
    • Garantire la buona esecuzione delle attività previste e la realizzazione dei risultati;
    • Gestire le risorse finanziarie di FDCG destinate alle attività di progetto a Kep secondo gli accordi con Damnok Toek;
    • Redigere nei tempi e modi stabiliti i rapporti narrativi e finanziari così come richiesto dalla Fondazione/Servizio Solidarietà Internazionale-ONG;
    • Identificare le “best practice” tra le esperienze realizzate durante il progetto;
    • Rappresentare la Fondazione in loco e con i vari partner;
    • Mantenere una relazione costante con la sede di Fondazione/Solidarietà Internazionale-ONG.
    Durata 1 anno rinnovabile
    Area d’intervento Cambogia
    Sede di lavoro Kep, con spostamenti regolari a Neak Loeung e in altre località di progetto
    Alloggio Messo a disposizione da FDCG
    Trattamento Contratto co.co.co. – € 1.500 lordo mensile
    Referente in loco Fisioterapista espatriata FDCG / Responsabile Programma Disabilità Damnok Toek ONG
    Referente di progetto in Italia Desk Officer Cambogia c/o ONG FDCG

     

    Tempi e modalità di selezione:

    Presentazione candidature: entro il 18 novembre 2020

    Risposta a tutti i candidati: entro il 20 novembre 2020

    Giornata di selezione: 25 novembre 2020

    Per la selezione del personale, generalmente FDCG predilige svolgere giornate collettive di presentazione reciproca oltre ai colloqui individuali. In base all’andamento della pandemia COVID-19 e delle relative disposizioni istituzionali, ai candidati che parteciperanno alla giornata di selezione sarà comunicata prontamente la modalità di svolgimento, in ogni caso sarà richiesta la partecipazione (in presenza o da remoto) dalle ore 10.30 alle 17.30 (lavori di gruppo e colloqui individuali).

    Inizio contratto di collaborazione: entro il 15 gennaio 2021

    Gli interessati sono pregati di trasmettere (in italiano):  –  CV, con il consenso al trattamento dei dati aggiornato–  lettera motivazionale con l’indicazione di 2-3 referenzea: frosati@dongnocchi.it e abattiato@dongnocchi.it

    Per ulteriori informazioni:

    frosati@dongnocchi.it abattiato@dongnocchi.it

    Per approfondimenti:

    https://www.dongnocchi.it/solidarieta-internazionale

    https://www.facebook.com/dongnocchi.social/