• « Torna ai risultati

    ProgettoMondo Mlal – Capo Progetto – Marocco

    Luogo di lavoro

    Estero

    Scadenza invio candidature 22 febbraio 2019

    Settore: Educazione e Prevenzione della Radicalizzazione

    Tipo di contratto: contratto a progetto

    Posto: Capoprogetto espatriato

    Disponibilità: immediata

    Durata: un anno rinnovabile

    Sede di lavoro

     Paese: Marocco

    Luogo: Beni Mellal

    Posizione: riferisce al Rappresentante Paese di ProgettoMondo Mlal.

     

    DESCRIZIONE DEI COMPITI/MANSIONI:

    1. E’ responsabile della direzione e amministrazione del progetto.
    1. Relaziona tempestivamente e puntualmente il Rappresentate Paese sull’andamento delle attività, garantendo il corretto sviluppo del processo decisionale relativo al progetto.
    2. Coordina le azioni di pianificazione, implementazione e monitoraggio delle attività progettuali, assicurando che esse siano compatibili con gli strumenti di gestione in uso presso l’ONG.
    3. Accompagna e fornisce supporto tecnico all’equipe locale, compreso i partner, per una corretta gestione del ciclo di progetto.
    4. E’ responsabile della redazione periodica dei rapporti tecnici sullo stato di avanzamento del progetto, sulla gestione amministrativa e sulla valutazione di impatto, secondo gli strumenti in uso presso l’ONG.
    5. Cura l’implementazione delle azioni di visibilità e comunicazione del progetto in accordo con l’Ufficio Comunicazione di Verona.
    6. Mantiene le relazioni istituzionali con autorità nazionali e altri attori coinvolti in maniera diretta o indiretta con il progetto.
    7. Realizza studi di fattibilità e partecipa all’elaborazione di nuove proposte progettuali collegate al progetto.

    Requisiti obbligatori:

    • Competenze ed esperienza nel settore della promozione dei diritti umani, dell’educazione e del mondo giovanile.
    • Profilo professionale orientato al settore della cooperazione internazionale, con particolare riferimento alle funzioni gestionali dei progetti di sviluppo.
    • Spiccate competenze/abilità relazionali, sia in riferimento ai rapporti istituzionali che a quelli interpersonali. Sensibilità e predisposizione al dialogo interculturale.
    • Imprescindibile l’ottima conoscenza della lingua francese. La conoscenza dell’arabo classico costituisce titolo preferenziale.
    • Buone conoscenze informatiche.
    • La capacità progettuale sarà oggetto di attenta valutazione in sede di selezione.
    • Disponibilità a fare trasferte in regioni periferiche e/o rurali, talvolta in condizioni disagiate.

     

    Criteri di selezione:

    • Laurea o titolo equivalente.
    • Conoscenza ed esperienza pregressa nell’uso degli strumenti e metodologie partecipative.
    • Conoscenza degli strumenti gestionali di pianificazione e monitoraggio dei progetti di cooperazione internazionale (elaborazione di un POG, POA, report di monitoraggio intermedi e finale).
    • Conoscenza degli strumenti per l’amministrazione e contabilità dei progetti di cooperazione internazionale, con particolare riferimento alle procedure di rendicontazione di progetti UE.
    • L’esperienza lavorativa pregressa in Paesi dell’area nord-africana/mediterranea é considerata titolo preferenziale.

     

    Inviare candidatura completa di Curriculum Vitae in italiano e lettera motivazionale in francese entro il 22/02/2019 al seguente indirizzo e-mail: selezione@mlal.org