• « Torna ai risultati

    WeWorld – Referente territoriale Programma Italia, Roma

    Luogo di lavoro

    Italia

    Scadenza: 17 gennaio 2015
    Disponibilità: entro febbraio 2015

    Codice annuncio: 1715/REFTERR/ITA
    Dipartimento/Area: Advocacy, Area Programma Italia
    Riporta a: Vice responsabile dipartimento Advocacy
    Sede: 1 persona a Roma
    Tipo di Contratto: contratto della durata di 12 mesi, tipologia da definirsi in funzione dei recenti aggiornamenti normativi dettati da Job Act

    Il dipartimento di inserimento
    Nel corso del 2013 si è costituito il Dipartimento di Advocacy che riunisce le seguenti aree di lavoro.
    Advocacy in Italia ed Internazionale, sensibilizzazione sui diritti dell’infanzia, dell’adolescenza, delle donne;
    Centro studi, ha l’obiettivo di supportare la progettazione, la pianificazione strategica e la ricerca autonoma;
    Cura le relazioni con le Reti a cui WeWorld aderisce;
    Educazione alla cittadinanza mondiale (ovvero la realizzazione di laboratori educativi e campagne di sensibilizzazione rivolte ai giovani);

    Programma Italia, i cui ambiti di azione di quest’ultimo toccano:
    il programma contro la Dispersione scolastica (Frequenza200),
    il programma Siamo Pari, per la conoscenza, l’emersione ed il contrasto alla violenza di genere e l’aiuto alle donne,
    la formazione e gestione dei volontari di WeWorld.

    RUOLO:
    Obiettivo
    WeWorld nell’ambito del rafforzamento del proprio programma in Italia, ricerca un referente territoriale per Roma. La figura, Vice responsabile del Dipartimento Advocacy, avrà il compito, di promuovere gli obiettivi della Fondazione nel territorio, attraverso lo sviluppo di relazioni significative con stakeholder istituzionali e non, favorendo una maggior conoscenza di WeWorld nel territorio.
    Mansioni
    Coordinandosi con il proprio referente, seguirà le seguenti attività:
    Promuovere e seguire la creazione di un gruppo locale di volontari per sensibilizzare il territorio alle tematiche ed ai progetti della Fondazione
    Supportare il monitoraggio e la valutazione dei progetti al fine di migliorare le attività svolte localmente per armonizzarle con la strategia della Fondazione.
    Curare e sviluppare le relazioni con le istituzioni locali, i referenti della pubblica amministrazione e gli stakeholder in generale, con il fine di identificare e sviluppare opportunità di crescita e consolidamento progettuale.
    Identificare iniziative di sensibilizzazione e promozione (eventi, partecipazioni, ecc) che possano garantire una maggior presenza e diffusione sul territorio.
    Garantire lo scambio di informazioni e di esperienze tra i volontari attraverso gli strumenti di comunicazione interna.

    Coordinandosi con il referente ufficio stampa seguirà le seguenti attività:
    Curare rapporti con i media, addetti stampa, personaggi della politica e della cultura quali destinatari delle informazioni
    Curare l’immagine della Fondazione verso l’esterno con focus sui Media
    Contribuire alla progettazione, organizzazione e presidio di eventi di comunicazione nel territorio

    REQUISITI
    Esperienze e conoscenze
    Laurea in discipline umanistiche
    Almeno 5 anni di esperienza di coordinamento maturata presso enti no profit in Italia (associazioni, Fondazioni, cooperative) gestendo e motivando di gruppi di lavoro, organizzando risorse per grandi eventi pubblici
    Esperienza nella gestione di contatti istituzionali
    Esperienza di ufficio stampa
    Conoscenze di project management e people raising
    Conoscenze degli strumenti di pianificazione e di monitoraggio
    Conoscenza di modelli di progettazione educativa
    Conoscenza del quadro normativo nazionale di riferimento (es. Infanzia, Terzo Settore…)
    Conoscenza dei principali rapporti internazionali sviluppati da Unione Europea, Nazioni Unite e agenzie private sui temi afferenti diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, povertà ed esclusione sociale, parità di genere, etc.
    Ottima conoscenza degli applicativi MSOffice
    Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta)
    Sarà considerato titolo preferenziale, aver maturato le suddette esperienze nell’ambito della territorialità di Roma.
    Sarà un requisito preferenziale la conoscenza di temi quali l’educazione e l’empowerment di genere e l’esperienza in attività di media relation.
    Si richiede la disponibilità a frequenti missioni sul territorio regionale e nazionale.

    Competenze e Capacità 

    Significativa capacità di costruire e gestire relazioni per valorizzare le opportunità di crescita di WeWorld
    Spiccato spirito di iniziativa e proattività
    Comprovate competenze di comunicazione
    Capacità di pianificazione attività e coordinamento team
    Forte ottimismo e capacità di coinvolgimento
    Propensione all’innovazione
    Abitudine a operare in Italia avendo come interlocutori le Amministrazioni e l’Associazionismo Locale
    Forte motivazione a lavorare nel settore non profit e in particolare nelle tematiche educative e di genere di WeWorld
    Inviare la propria candidatura al seguente link

    includendo:
    CV aggiornato
    lettera di presentazione indicante l’aspettativa economica
    indicazione di almeno 3 referenze con e_mail e telefono

    Ringraziando anticipatamente per l’interesse, informiamo i candidati e le candidate che per ragioni organizzative saranno contattati solamente coloro che rispondono ai requisiti richiesti.

    Le nostre ricerche di personale sono aperte a tutte le candidature, senza alcuna discriminazione di: nazionalità, religione, genere, età e appartenenza politica. La ricerca è aperta a persone appartenenti a categorie protette. Verranno esaminati i curriculum contenenti l’autorizzazione al Trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs.196/2003.