• tero1515

    5 Dicembre: TERO celebra i volontari che costruiscono la Resilienza nelle comunità

    TERO celebra i volontari che costruiscono la Resilienza nelle comunità.

    Questo anno le Nazioni Unite dedicano la Giornata Mondiale del Volontariato 2018 alla resilienza con il tema “I volontari costruiscono comunità resilienti”, onorando i volontari locali. Questi volontari lavorano nei territori e sono impegnati a migliorare la resistenza delle loro comunità alle calamità naturali, alle tensioni economiche e all’instabilità politica.

    Le associazioni – France Volontaires capo fila del progetto, AOFEP – Association Oasis Ferkla pour l’Environnement et le Patrimoine del Marocco, ASOC – Association de sauvegarde de l’oasis de Chenini della Tunisia, Association TEMNYA della Mauritania, Cari della Francia, FOCSIV dell’Italia – aderenti al progetto TERO –Territoires Engagés pour la Résilience des Oasis, finanziato dal Programma Europeo di Volontariato in Aiuto Umanitario (EUAV) accolgono l’indicazione dell’ONU, ricordando il ruolo dei volontari locali, in particolare i giovani, che sono impegnati nelle attività di progetto.

    Lo slogan delle Nazioni Unite «Volunteers build resiliente communities» di questa giornata, ben rappresenta gli obiettivi ed il lavoro in essere grazie al progetto in Marocco, Mauritania e Tunisia per rafforzare la resilienza delle comunità locali in merito ai rischi connessi ai cambiamenti climatici, ad iniziare dal coinvolgimento dei giovani volontari locali.

    In nove mesi dall’inizio del progetto TERO, 40 leader e rappresentanti di associazioni locali – 18 in Tunisia, 10 in Mauritania e 12 in Marocco (foto di Stefano Dal Pozzolo) – sono stati formati sui metodi di mobilitazione dei giovani volontari; 30 volontari hanno partecipato a interviste per preparare uno studio sugli ostacoli e sui livelli di impegno e partecipazione  giovanile; e sono stati creati i primi panelli di sensibilizzazione sul sito di Ras el Oued in Tunisia per informare il pubblico sui problemi del sito (desertificazione, impatto dei cambiamenti climatici).

    Dal 2 ottobre 2018 è online – sul suo canale Youtube asoc gabes – il primo episodio del documentario “Giovani volontari di fronte ai cambiamenti climatici” prodotto da ASOC .

    Le associazioni aderenti a TERO saranno impegnati verificare quanto realizzato sin ad ora in occasione della prossima riunione di coordinamento, prevista per il 22-24 gennaio 2019, in Tunisia, dove  saranno definite le linee generali della Campagna di mobilitazione dei giovani volontari per il clima.

    foto di Stefano Dal Pozzolo

    #IVD18           #ResilientCommunities       #TERO           #Act4oasis    #EuAidVolunteers

     

     

    Ufficio Stampa FOCSIV

    Giulia Pigliucci 335.6157253 ufficio.stampa@focsiv.it

    Valentina Citati tel. 06.6877796 comunicazione@focsiv.it

    Marta Francescangeli tel. 06.6877796 m.francescangeli@focsiv.it