• Untitled design (53)

    FOCSIV ADERISCE ALL’OPERAZIONE MEDITERRANEA

    “FOCSIV saluta con partecipazione l’Operazione di Mediterranea. La Federazione condivide ed appoggia l’Operazione “Mediterranea”, non possiamo tacere e dimenticare che ogni giorno nel Mediterraneo centinaia di persone rischiano la vita. Prima di tutto viene il diritto alla vita come ci ricorda sempre Papa Francesco.”

    L’Operazione Mediterranea partita lo scorso 2 ottobre da Bologna dove un gruppo di attivisti di realtà locali e centri sociali hanno organizzato una ‘missione’ in mare a bordo di una nave battente bandiera italiana, due imbarcazioni di supporto, una piccola flotta presente nel Mediterraneo centrale per monitorare e denunciare la drammatica situazione che quotidianamente vede donne, uomini e bambini rischiare la propria vita, attraversando il Mediterraneo, nell’assenza di soccorsi e nel silenzio. La missione ha già toccato diversi porti italiani, con tanto di dibattiti e incontri sul tema dei migranti, e si sostiene grazie al crowdfounding lanciato su web e social. 

    “A prescindere dal dibattito, sempre più miserabile, sulle politiche migratorie occorre agire e salvare nostri fratelli e sorelle, ritrovando l’Umanità che è nei nostri cuori.

    Ci appelliamo a tutti, di qualsiasi confessione voi siate, alle persone di buona volontà, affinché ascoltiate i vostri cuori e le vostre menti per convertirci ad una nuova Ecologia umana capace di mettere al centro la dignità dell’uomo.

    Questo è lo stesso messaggio che, in questi giorni, sta portando FOCSIV con Yeb Sano nel Pellegrinaggio In Cammino per il Clima.

    1500 km da Roma a Katowice, in Polonia dove a dicembre si terrà la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici, per ricordare a ciascuno di noi che dobbiamo curarci della nostra Casa comune. Salvare i migranti nel mare, salvare il Pianeta dalla distruzione a cui lo stiamo condannando è l’unico messaggio di pace e solidarietà che deve partire dai nostri cuori contro l’apatia e l’arroganza. Per la nostra redenzione e la redenzione di tutti.”

    Vai alla pagina dedicata al pellegrinaggio In Cammino per il Clima