• Progetto senza titolo - 2020-06-19T155315.452

    Il Piano europeo di ripresa deve portarci a società ed economie sostenibili, verdi e inclusive

    La Dichiarazione di SDGWatch per il Consiglio europeo del 19 Giugno 2020.

    GCAP Italia, di cui FOCSIV è membro, fa parte di SDGWatch e ha firmato la dichiarazione per un piano di ripresa capace di orientare uno sviluppo sostenibile ed inclusivo.  La dichiarazione indica alle istituzioni dell’Unione europea  10 ingredienti essenziali per un piano che faccia veramente la differenza, per non “ritornare come prima”, per creare un futuro migliore che salvaguardi il pianeta e le persone, senza lasciare nessuno indietro  in Europa e a livello globale.

    1. Il problema è un sistema economico insostenibile. E’ necessario un cambiamento di paradigma. Dobbiamo svegliarci e cambiare decisamente.
    2. L’accordo di Parigi sul cambiamento climatico e gli obiettivi di sviluppo sostenibile devono essere la nostra visione e linee guida per uscire dalla crisi.
    3. Il sistema di protezione sociale è fondamentale, deve essere rafforzato e reso accessibile a tutti/e.
    4. Il sistema economico deve essere sostenibile ecologicamente e socialmente con un bilancio verde riformato
    5. Il piano di ripresa deve essere legato a condizioni che impediscano e penalizzino gli inquinatori e coloro che usano i paradisi fiscali
    6. Deve essere adottata subito la cancellazione dei debiti e devono essere fermate tutte le misure di austerità ingiuste
    7. Occorre affrontare anche altre crisi strutturali come la perdita di biodiversità, l’inquinamento , il cambiamento climatico, le disuguaglianze, il razzismo
    8. Le democrazie, i diritti civili e umani devono esser protetti
    9. La società civile deve essere inclusa pienamente in decisioni politiche trasparenti sul piano di ripresa
    10. L’azione globale trasformativa contro la povertà e la fame deve essere sostenuta

     

    La Dichiarazione di SDGwatch può essere  scaricata qui.

    La Dichiarazione è stata sostenuta dal progetto Make Europe Sustainable for All cofinanziato dall’Unione europea, e a cui partecipa ENGIM internazionale per conto di GCAP Italia e FOCSIV.