• Progetto senza titolo (67)

    L’inclusione sociale dei migranti nell’Unione europea

    La migrazione è un fenomeno globale che ha un impatto significativo sulla vita di molte persone, sia nei paesi di origine, di transito e di destinazione. Se mal governata, la migrazione può mettere a dura prova i contesti locali, soprattutto per quanto riguarda le società di accoglienza. Ma se le società sono inclusive, “in cui ogni individuo, ciascuno con diritti e responsabilità, ha un ruolo attivo da svolgere”, la migrazione può migliorare le condizioni economiche e sociali di tutta la comunità locale sia dei paesi di origine che di destinazione.


    Il secondo background document realizzato da FOCSIV nel quadro del progetto Volti delle Migrazioni, illustra il rapporto tra sviluppo sostenibile e inclusione sociale dei migranti.

    Quante sono le migrazioni in europa? Verso quali paesi? Quali sono i problemi di inclusione? E quali le iniziative per migliorare il rapporto tra migranti e popolazioni locali?

    A queste e altre domande intende rispondere il breve documento, per dare informazioni reali e indicare azioni da intraprendere nel quadro europeo e italiano.

    Qui il documento in italiano e inglese