• « Torna ai risultati

    Bottega Popolinsieme

    AVAZ – Vieni ad aiutarci nella nostra Bottega Popolinsieme

    Area geografica

    Paese

    Durata

    vario

    Tipo di programma

    Volontariato Italia

    Ambito di attività

    Diritti Umani e Sviluppo Sociale

    Stato del bando

    Aperto

    Dona il tuo tempo e fai un’esperienza di volontariato nella Bottega Popolinsieme di AVAZ, socio FOCSIV,  in via L. Zuccoli, 74 a Roma.

    La Bottega Popolinsieme di Avaz, nata il 14 giugno 2003 grazie alla disponibilità dei volontari dell’associazione che ancora oggi la gestiscono e portano avanti il progetto, è sorta allo scopo di promuovere, sostenere e affermare il commercio equo e solidale, dando a questa forma di mercato un proprio spazio e un proprio luogo.

    Cos’è il commercio equo e solidale?

    Il commercio equo e solidale è una partnership economica basata sul dialogo, la trasparenza e il rispetto, che mira ad una maggiore equità tra Nord e Sud del mondo attraverso lo scambio internazionale.
    Le organizzazioni di commercio equo, supportate dai consumatori, sono coinvolte attivamente nell’assistenza tecnica dei produttori, nell’azione di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle istituzioni e nello sviluppo di campagne volte al cambiamento delle regole e delle pratiche del commercio internazionale.

    Le linee guida del commercio equo sono:

    • garantire ai piccoli produttori del sud del mondo un accesso diretto e sostenibile al mercato, al fine di favorire il passaggio dalla precarietà ad una situazione di autosufficienza economica;
    • supportare il coinvolgimento diretto dei produttori e dei lavoratori nelle scelte strategiche delle organizzazioni in cui operano;
    • promuovere il cambiamento sociale e culturale del nord del mondo per una nuova equità globale.

    Il commercio equo e solidale rappresenta una sfida a un sistema produttivo che sfrutta le risorse, rende schiavi i produttori e annulla il fattore umano, puntando solo sulla quantità e sul guadagno economico; Avaz crede che l’attuale sistema vada cambiato e che il produttore debba ricevere il giusto compenso per il suo lavoro.
    Per questo ha dato vita alla Bottega Popolinsieme, il cui scopo primario è quello – attraverso importatori quali “Liberomondo”, “Altromercato”, etc. – di promuovere il lavoro dei piccoli produttori del sud del mondo, con la garanzia di un guadagno equo, ed anche di promuovere l’incontro tra le diverse culture. Proprio per evitare di venir meno a questo nostro impegno, Bottega Popolinsieme ha deciso, fin dal principio, di non legarsi in maniera univoca ad un importatore, proprio al fine di salvaguardare la propria indipendenza e autonomia.

    Infine, la Bottega non vuole essere soltanto un luogo di vendita, ma anche di sensibilizzazione verso i temi del commercio equo, attraverso iniziative ed eventi nei quali vengono coinvolte le scuole, le istituzioni locali, le parrocchie, etc.

     

    Per ulteriori info clicca qui

    Diventa volontario chiamando lo 06.87235466 o scrivendo a  popolinsieme@avaz.it