• « Torna ai risultati

    ZAMBIA – L’AFRICA CHIAMA 2014

    Area geografica

    Paese

    ONG

    Età minima

    18

    Età massima

    28

    Durata

    1 anno

    Tipo di programma

    Servizio Civile Nazionale

    Ambito di attività

    Educazione ed Istruzione

    Stato del bando

    Chiuso

    CASCHI BIANCHI: INTERVENTI UMANITARI IN AREE DI CRISI – Africa Meridionale 2014

    SEDE DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: LUSAKA

    OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO DI IMPIEGO:

    • Migliorare la struttura organizzativa della scuola Shalom (frequentata da 600 alunni) situata nel quartiere di Kanyama attraverso il potenziamento della gestione scolastica
    • Migliorare l’offerta formativa rivolta a n. 60 alunni della scuola primaria Shalom attraverso l’attivazione di n. 2 percorsi formativi extrascolastici
    • Migliorare l’offerta formativa rivolta a n. 60 alunni della scuola secondaria Shalom attraverso l’attivazione di n. 2 percorsi formativi extrascolastici
    • Innalzare il livello di partecipazione comunitaria da parte del comitato genitori (minimo 25 persone) alle attività della scuola Shalom
    • Innalzare il livello di auto sostenibilità della scuola Shalom attraverso l’attivazione di iniziative comunitarie svolte dal comitato genitori (minimo 25 persone) e dallo staff docenti (n. 15 insegnanti)

     

    Ruolo ed attività previste per i volontari nell’ambito del progetto:

    Il volontario/a in servizio civile n. 1 sarà di supporto nelle seguenti attività:

    • Supporto nell’individuazione di un nuovo sistema di registrazione elettronica degli alunni iscritti presso la scuola primaria Shalom
    • Affiancamento nell’elaborazione di un questionario da sottoporre a tutte le famiglie degli alunni della scuola primaria Shalom
    • Partecipazione nella realizzazione delle interviste a ciascuna famiglia degli alunni della scuola Shalom
    • Supporto nell’inserimento ed elaborazione dei dati raccolti in un apposito data base precedentemente strutturato
    • Collaborazione nell’individuazione di n. 2 attività extrascolastiche da rivolgersi complessivamente a 60 alunni fra i 14 e i 18 anni
    • Collaborazione nella programmazione e calendarizzazione di n. 2 attività extrascolastiche da svolgersi fuori dagli orari scolastici per n. 1h e 30 min settimanali
    • Partecipazione nell’avvio e svolgimento di n. 2 corsi extrascolastici da attuarsi per n. 6 mesi scolastici
    • Supporto nella rielaborazione dei lavori realizzati durante i corsi
    • Affiancamento nell’organizzazione evento per presentare i lavori realizzati
    • Partecipazione nell’attuazione evento conclusivo del percorso extrascolastico attuato

    Il volontario in servizio civile n. 2 svolgerà le seguenti attività:

    • Supporto nella realizzazione di n. 3 incontri per definire possibili azioni di auto sostenibilità uscite della scuola Shalom previste per l’anno scolastico
    • Affiancamento nell’ideazione e promozione di iniziative volte a favorire l’auto sostenibilità della Scuola Shalom
    • Collaborazione nella programmazione ed organizzazione di almeno n. 3 iniziative
    • Partecipazione nell’attuazione di n. 3 iniziative
    • Supporto nella valutazione finale da parte del comitato sulle iniziative attuate
    • Collaborazione nell’Individuazione di n. 2 attività extrascolastiche da rivolgersi complessivamente a 60 alunni fra gli 8 e i 14 anni
    • Collaborazione nella programmazione (definizione di contenuti e tecniche laboratori ali utilizzate) e calendarizzazione di n. 2 attività extrascolastiche da svolgersi fuori dagli orari scolastici per n. 1h e 30 min settimanali
    • Partecipazione nell’avvio e svolgimento di n. 2 corsi extrascolastici da attuarsi per n. 6 mesi scolastici
    • Supporto nella rielaborazione dei lavori realizzati durante i corsi
    • Affiancamento nell’organizzazione evento per presentare i lavori realizzati
    • Partecipazione nell’attuazione evento conclusivo del percorso extrascolastico

     

    REQUISITI:

    I seguenti requisiti sono suddivisi tra requisiti generici, ricercati genericamente in tutti i candidati, e i preferibili requisiti specifici, inerenti aspetti tecnici connessi alle singole sedi e alle singole attività che i volontari andranno ad implementare:

    Generici:

    • Esperienza nel mondo del volontariato;
    • Conoscenza della FOCSIV o di uno degli Organismi soci e delle attività da questi promossi;
    • Competenze informatiche di base e di Internet

    Specifici:

    • Preferibilmente formazione in ambito socio/educativo
    • Buona conoscenza della lingua inglese
    • Preferibilmente pregresse esperienze di animazione e/o attività con bambini

    Scheda Progetto