• 005_logo

    ZEROZEROCINQUE

    FOCSIV è tra i promotori della Campagna ZeroZeroCinque che chiede l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie.

    Insieme a ACLI, ARCI, ADICONSUM, BANCA ETICA, CGIL, CISL, CAMPAGNA RIFORMA BANCA MONDIALE e tante altre organizzazioni italiane e internazionali, proponiamo che ogni transazione finanziaria venga tassata dello 0,05% sul suo valore, con l’obiettivo di frenare gli eccessi delle speculazioni, all’origine della crisi economica planetaria e per generare un volume di risorse da utilizzare per sostenere l’occupazione, le politiche sociali, ambientali e di cooperazione internazionale.

    E’ stato calcolato che se questa tassa venisse applicata su scala globale potrebbe far mettere a disposizione fino a 655 miliardi di dollari all’anno! Si chiama Financial Transaction Tax ed è nuovamente nell’agenda internazionale: Germania e Francia ne auspicano l’adozione in tempi brevi: la presidenza francese del G20 e la proposta da parte del Presidente francese Nicolas Sarkozy di formare un gruppo di Paesi disposti a sperimentare la tassa, fanno sperare in uno slancio ulteriore dell’iniziativa, anche se sarà fondamentale passare dalle parole ai fatti.

    Finora l’Italia ha scelto un atteggiamento “attendista” ed è per questo che i promotori della Campagna ZeroZeroCinque si mobiliteranno in coordinamento con altre piattaforme nazionali ed europee per fare pressione sui governi che si riuniranno alla prossima riunione del G20, spingeremo perché l’iniziativa abbia visibilità mediatica, proporremo azioni di sensibilizzazione pubblica.

    Per saperne di più si può visitare il sito della campagna: www.zerozerocinque.it