Navigation

CORSO di Specializzazione SPICeS

La SPICeS, Scuola di Politica Internazionale Cooperazione e Sviluppo, è la Scuola di specializzazione post-laurea della FOCSIV dal 1972. Oggi il Corso di Specializzazione SPICeS è parte di un offerta formativa più ampia che comprende il Master in Nuovi Orizzonti di Cooperazione e Diritto Internazionale e con un ciclo di Seminari dedicati alla Cooperazione Europea.

Si tratta di un Corso di specializzazione per chi intende lavorare nel mondo della politica, della cooperazione, del volontariato e delle relazioni internazionali, per gli operatori del settore che intendano  attualizzare le proprie competenze alla luce delle attuali dinamiche della politica internazionale e conseguentemente degli interventi di sviluppo.

Scegliere il Corso di Specializzazione SPICeS significa investire sulle fondamenta della propria formazione.

Pur rivolgendosi a laureati, non è indispensabile aver conseguito un diploma di laurea per poter frequentare il corso.

DESTINATARI

Il Corso è rivolto ad un massimo di 20 studenti: laureandi e laureati che intendano intraprendere la propria carriera in uno dei diversi ambiti della cooperazione; professionisti già attivi in questo settore che intendano consolidare la propria formazione; professionisti con alle spalle un’esperienza lavorativa in altri settori da mettere al servizio della cooperazione e delle organizzazioni internazionali; adulti che, in relazione al proprio ruolo educativo, la scelgano in un percorso di formazione permanente.

PROFILI PROFESSIONALI

Il Corso mira a formare operatori della cooperazione internazionale capaci di interagire con i diversi attori che vi operano: Istituzioni nazionali e internazionali, Organizzazioni Internazionali, le ONG e le associazioni di volontariato.
In particolare gli studenti diplomati potranno rispondere ai seguenti profili professionali:

  • operatore della cooperazione internazionale: in Italia negli uffici di progettazione o amministrativi, all’estero come operatore o coordinatore di progetto;
  • esperto di lobbying e advocacy sulle cause strutturali della povertà e della disuguaglianza;
  • trainer in educazione alla cittadinanza responsabile

PERCORSO FORMATIVO

LEZIONI: 180 ore di didattica frontale suddivise in 4 moduli (20% massimo di assenze)

  • COOPERAZIONE Internazionale
  • DIRITTO Internazionale e Diritti Umani
  • ECONOMIA della Cooperazione Internazionale
  • PROJECT Cycle Management

PROJECT WORK sul CICLO del PROGETTO, da realizzarsi in gruppi.
STAGE: la Scuola offre, a chi in regola con la frequenza, l’opportunità di effettuare un’esperienza formativa sul campo in Italia o all’estero per periodi di 3/6 mesi (le selezioni saranno effettuate dagli Enti ospitanti o di invio)
TESINA: elaborato di ricerca, personale o di gruppo, su uno degli argomenti affrontati nella parte teorica del corso o durante l’esperienza sul campo. (dicembre 2018)

ORARI E DURATA DEL CORSO

Tutte le lezioni si terranno dal 23 gennaio al 26 aprile nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, dalle ore 15:00 alle 19:00.

BROCHURE DEL CORSO