• per articolo su intervista del tipo

    Audizione FOCSIV con delegazione leader indigeni dell’Amazzonia alla Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati

    Oggi alle ore 9.00 FOCSIV con un rappresentante del CIMI, Consiglio Indigeno Missionario e una delegazione di leader indigeni dell’Amazzonia è stata in audizione alla Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati. Continua a leggere

  • Jouralist-toolkit-CIDSE

    INCONTRO GIORNALISTI ED ESPERTI “COMUNICARE L’ECOLOGIA INTEGRALE E VIVERE IN MANIERE SOSTENIBILE”

    Mercoledì 16 ottobre dalle ore 14,00 alle ore 18,00 a Roma si terrà l’incontro tra giornalisti ed esperti “Comunicare l’ecologia integrale e vivere in maniera sostenibile” presso la Sala Marconi di Radio Vaticana, Piazza Pia 3.

    Continua a leggere

  • per articolo su intervista del tipo

    INTERVISTA A JOSE’ BATISTA AFONSO

    José Batista Afonso, avvocato e attivista per la Commissione Pastorale Territoriale (CPT) della Diocesi di Marabá a Pará, Brasile, è stato invitato dall’Unione Europea a venire in Europa nell’ambito del premio per i diritti umani concesso dall’UE al CPT di Marabá in riconoscimento del lavoro che svolgono per la difesa dei diritti umani.

    Continua a leggere

  • Progetto senza titolo (3)

    #StopAcquaInBottiglia

    L’11 ottobre il Water Grabbing Observatory, osservatorio internazionale sui fenomeni sociali, ambientali, ed economici legati all’acqua, clima e violazione dei diritti, lancia la campagna social #StopAcquaInBottiglia, per chiedere ai cittadini italiani di non consumare acqua in bottiglia.

    Continua a leggere

  • Progetto senza titolo (23)

    Il Sinodo dell’Amazzonia e le iniziative di Amazzonia Casa Comune. L’impegno di FOCSIV

    FOCSIV ricorda i nomi delle persone, delle comunità e dei territori dell’Amazzonia che sono stati sacrificati alla logica di un sistema economico avido, che distrugge risorse, culture, biodiversità e le meraviglie della foresta Amazzonica, minacciando in tal modo tutto il resto del mondo.

    Continua a leggere

  • Copy of Copy of Rebranding Strategy (11)

    IL LAND GRABBING IN MALI

    Continuiamo con la pubblicazione mensile dei singoli capitoli del rapporto 2019 “I padroni della terra“. Nei mesi precedenti abbiamo pubblicato il primo, il secondo e il terzo capitolo del rapporto.

    In questo mese ci concentriamo sul caso studio del Mali che, come altri paesi africani, è coinvolto nel fenomeno del land grabbing.

    Continua a leggere

  • FOCSIV ARTICOLO

    MISSIONE ECUADOR, AMAZZONIA POLMONE FERITO DELLA TERRA

    In occasione del Sinodo per l’Amazzonia (6-27 ottobre), indetto da Papa Francesco, FOCSIV ha organizzato “la Missione Ecuador” dall’1 all’11 settembre, con alcuni giornalisti, per fare conoscere questa parte di mondo, dove la società civile combatte per difendere l’ambiente. E’ uscito sulla rivista Famiglia cristiana il reportage del viaggio.
    Continua a leggere

  • Progetto senza titolo (23)

    FOCSIV E CIDSE INSIEME IN AMAZZONIA: CASA COMUNE

    Il 15 ottobre, 2017, Papa Francesco ha convocato un Sinodo Speciale per la regione Panamazzonica, con l’obiettivo principale di “trovare nuove vie per l’evangelizzazione di quella porzione del popolo di Dio, in particolare le persone indigene, spesso dimenticate e senza la prospettiva di un futuro sereno, anche a causa della crisi della foresta amazzonica, polmone di fondamentale importanza per il nostro pianeta “. La regione pan amazzonica, polmone verde della terra, fondamentale fonte di ossigeno, è una delle più grandi riserve di biodiversità del pianeta, che ospita più di un terzo delle riserve forestali primarie del mondo e che contiene il 20% di acqua dolce non congelata di tutto il pianeta. La Panamozzonia è composta da nove paesi: Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Perù, Venezuela, Suriname, Guyana e Guyana francese.

    Il Sinodo dell’Amazzonia è un grande progetto ecclesiale, civile ed ecologico che cerca di superare i confini e ridefinire le linee pastorali, adattandole ai tempi contemporanei. L’evento sinodale caratterizzerà il mese di ottobre. Papa Francesco ha invitato i vescovi di tutte le diocesi del mondo a venire a Roma per discutere dell’Amazzonia e della sua gente. Questo incontro è ufficialmente intitolato “Amazzonia: Nuovi Cammini per la Chiesa e per una Ecologia Integrale.”

    Il sinodo è guidato da due documenti: il documento preparatorio e il documento di lavoro, o instrumentum laboris. Il documento preparatorio include un elenco di domande che sono state discusse con le comunità locali in Amazzonia, per garantire che il Sinodo risponda alle competenze e alle preoccupazioni locali. L’instrumentum laboris (solo in inglese) trae saggezza da queste conversazioni e dall’insegnamento millenario della Chiesa per guidare le discussioni dei padri sinodali.

    In questa cornice di ascolto e confronto, si inserisce la Tienda comun”, una serie di interessanti eventi che porta l’Amazzonia a Roma per il sinodo dei vescovi. La Tenda è uno spazio fisico (la chiesa della Traspontina in via della Conciliazione e alcune sale limitrofe) che vuole portare il Sinodo dell’Amazzonia “fuori le mura” del Vaticano.

    TENDA DELL’AMAZZONIA CASA COMUNE. spazio di preghiera, dialogo, riflessione e incontro per accompagnare i vescovi durante i lavori assembleari.

    E’ uno spazio fisico (la chiesa della Traspontina in via della Conciliazione e alcune sale limitrofe) che viene messo a disposizione di chi voglia conoscere e approfondire le tematiche discusse dai padri sinodali; è uno spazio fisico per chi vuole presentare e far conoscere la realtà dell’Amazzonia e delle popolazioni indigene; è uno spazio fisico che viene messo a disposizione per incontri, presentazioni di libri e di relatori; è uno spazio fisico che viene messo a disposizione per chi, attraverso esposizioni fotografiche, vuole presentare aspetti specifici della realtà amazzonica, è uno spazio fisico che viene messo a disposizione di chi si voglia incontrare e conoscere la spiritualità indigena, è uno spazio fisico che viene messo a disposizione di chi vuole pregare.

    Decine di eventi, momenti di preghiera, mostre fotografiche, film e documentari mostreranno problemi e soluzioni per l’Amazzonia e in generale per le foreste tropicali. Al centro degli eventi vi sarà una delegazione di circa 50 leader di comunità indigene. L’obiettivo è “portare l’Amazzonia a Roma” e permettere ai fedeli e ai cittadini di comprendere la realtà e la ricchezza spirituale di quest’area essenziale per il presente e per il futuro del pianeta.

    FOCSIV, nell’ambito del suo impegno per la Cura della Casa Comune, prenderà parte alle iniziative di Amazzonia Casa Comune, partecipando a diversi incontri e organizzando alcuni eventi, tra i quali:

     

    • Mercoledì 16 ottobre: evento CIDSE con REPAM/GCCM/FOCSIV/DEVELOPMENT AND PEACE/MISEREOR e con il Dicastero per la Comunicazione, Panel di giornalisti ed Esperti su ‘Parlando di ecologia integrale e Stili di vita sostenibili ‘ e lancio ufficiale ‘Toolkit per giornalisti su stili di vita sostenibili’, 14:00 – 18:00 presso la Sala Marconi, Palazzo Pio, Piazza Pia, 3
    • Giovedì 17 ottobre: evento FOCSIV, Audizione della delegazione leader indigeni presso la Commissione Esteri della Camera dei deputati, piazza Montecitorio, 1 (orario da definire)
    • Venerdì 18 ottobre: FOCSIV, ISCOS CISL e COMI,  Incontro della delegazione indigena con gli studenti presso il liceo IC Leonardo da Vinci
    • Mercoledì 23 ottobre: FOCSIV/UDAPT/Amnesty International /Università di Padova, organizzano la Conferenza stampa sul caso Texaco/Chevron nell’Amazzonia ecuadoregna, 11:00-13:00 presso l’Agenzia DIRE, Corso d’Italia;
    • Mercoledì 23 ottobre: CIDSE/FOCSIV/FASTENOPFER, presentano il documentario CIDSE ‘Energia per cambiare’  presso la Sala Marconi – Palazzo Rio (Radio Vaticana) Piazza Pia n. 3 Roma, dalle ore 17:00 alle 19:00
    • Giovedì 24 ottobre: FOCSIV, ISCOS CISL e COMI, Incontro della delegazione indigena con gli studenti presso il liceo Montessori (a breve saranno disponibili i dettagli)
    • Sabato 26 ottobre: evento FOCSIV, ‘Incontro con i leader indigeni’ presso FOCSIV, Via San Francesco di Sales 18 dalle ore 09:30 alle ore 13:00

    SCARICA QUI IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

  • Progetto senza titolo (27)

    Giornata del migrante. Giornata di tutti. Non si tratta solo di migranti

    In occasione della 105ma giornata mondiale del migrante e del rifugiato che si celebrerà il 29 settembre 2019 papa Francesco ha lanciato un importante messaggio, che ha toccato diversi punti . Il nucleo fondamentale è che “non si tratta solo di migranti. Si tratta di tutti noi, si tratta del presente e del futuro della famiglia umana. La presenza dei migranti e dei rifugiati rappresenta un invito a recuperare alcune dimensioni essenziali della nostra esistenza cristiana e della nostra umanità. In essi ritroviamo questioni universali come la povertà e le disuguaglianze, che illusoriamente cerchiamo di confinare in un mondo “altro”, ma che invece riguardano l’uomo. Francesco ancora una volta denuncia con forza il declino morale a cui si va incontro se si continua a concedere terreno alla cultura dello scarto, figlia di una mentalità individualista ed utilitaristica, che vede nell’altro un mero strumento e non un nobile fine.

    Continua a leggere

  • upr_sdg_explorer_wheel

    Dichiarazione congiunta sul VERTICE DELLE NAZIONI UNITE SULL’AZIONE PER IL CLIMA 2019