• Progetto senza titolo (87)

    APURIMAC a Tor Bella Monaca per Covid-19

    Il nostro socio APURIMAC dal 2018 nell’ambito del progetto Tor Bell’Infanzia finanziato da Con i Bambini, il fondo che promuove il contrasto alla povertà educativa per i bambini da 0 a 6 anni, ha realizzato e portato avanti in questi anni lo Spazio Infanzia, grazie ai locali messi a disposizione dalla Parrocchia Santa Rita di Torre Angela, un polo socio educativo, multiservizio come integrazione dei servizi pubblici rivolto ai piccoli abitanti del quartiere di Tor Bella Monaca ed alle famiglie delle fasce particolarmente vulnerabili. In particolare, sono erogati servizi flessibili per la cura e il sano sviluppo dei bambini, per il supporto alla genitorialità, grazie anche all’utilizzo di strumenti per la conciliazione famiglia-lavoro e il potenziamento delle reti informali.

    Data, infatti, la situazione, provocata dall’emergenza del COVID19, lo Spazio è stato necessariamente chiuso, ma non si è smesso di occuparci dei bambini e delle loro famiglie che frequentava lo Spazio Infanzia.

    Nuclei familiari che erano già, nella maggior parte dei casi, poverissimi, ma che, in questo momento, si trovano in grave difficoltà. Molti hanno perso il lavoro, spesso di manovalanza o a servizio presso le famiglie più agiate. Nelle loro case popolari iniziano a mancare i beni essenziali e, a maggior ragione, non ci sono i giocattoli, i libri, materiale didattico, computer, unica forma di continuità con lo spazio educativo che frequentavano precedentemente.

    Sono stati avviati, quindi, dei laboratori formativi a distanza con strumenti digitali per i bambini; sono stati realizzati dei kit didattici e dei laboratori didattici e creativi grazie all’ausilio di strumenti digitali accompagnati da un orientamento online sulla didattica per le famiglie coinvolte; si supportano le persone sulla comprensione della normativa e delle agevolazioni fiscali derivanti Decreto CuraItalia. Inoltre, si supportano le famiglie fornendo loro informazioni generali sulle linee guida sul virus con file multimediali tradotti in 4 lingue, inglese, francese, spagnolo, arabo e bengalese.

    Dalla prossima settimana si aprirà, inoltre, uno sportello sostegno telefonico TI ASCOLTO disponibile nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 16,00 alle ore 19,00

    Grazie agli operatori/professionisti si potrà avere un colloquio di circa 40 minuti di supporto psicologico, nel rispetto del totale anonimato dello stesso.