• mondo giusto 2

    ASSOCIAZIONE MONDO GIUSTO

    L’associazione Mondo Giusto ha una lunga gestazione nel Congo ex Belga; nei primi anni ’60 la sua origine si pone in un rapporto di aiuto all’Ospedale FOMULAC di Katana, sul lago Kivu, dove operava il medico missionario lecchese Paola Locatelli.  L’Associazione si diede uno statuto in cui si dichiarava laica, apolitica, d’ispirazione cristiana, senza fini d lucro. Nel 1973 AMG (Associazione Mondo Giusto) ottenne dal Ministero Affari Esteri il riconoscimento d’idoneità all’invio di volontari e alla promozione di progetti di sviluppo.

    AMG ha operato fin dal principio l’opzione di rivolgersi a una precisa scala di priorità vitali: nutrizione, agroindustria, acqua, habitat, salute, ecologia, lavoro artigianale, rispetto e promozione della donna, istruzione primaria e professionale, sanitaria e tecnica, produzione farmacologia, energia rinnovabile, infrastrutture di comunicazione viaria. Da sempre si è inteso di non intervenire nel ambiti culturali, rispettando la crescita popolare in ordine a questi valori.

    In ogni luogo dove AMG si è inseritasi, è sempre atteso di dotare il territorio di collegamenti viari, di ponti per superare fiumi e torrenti, di acquedotti con rete di distribuzione di acqua potabile (oltre 450 km di rete, oltre 600 fontane di erogazione), di pozzi con pompe a mano.

    Nel mondo AMG ha operato in: Congo, Tanzania, Kenya, Cameroun, Madagascar, Angola e America Latina (specialmente in Argentina). In Italia, invece, Mondo Giusto coopera alla diffusione della cultura dello sviluppo: interviene in incontri, dibattiti, approfondimenti, in contesti scolastici, giovanili, partecipa a tavole rotonde e servizi televisivi locali e nazionali.

    Negli anni ’90 l’impoverimento del volontariato internazionale si è verificato in Italia quale aspetto di mutazione generazionale. I progetti che per noi erano e sono grandi per impegno di persone e di mezzi sono stati portati a termine con grande fatica e rischio, in più in mezzo alle turbe belliche che da un decennio ormai imperversano tra l’Est Congo, il Randa, l’Uganda e il Burundi. Gli interventi oggi sono per lo più affidati a volontari della fascia “giovani pensionati” che impegnano lodevolmente alcuni mesi ogni anno, mettendo a frutto la loro preziosa esperienza.

    Contatti:

    Via Zanella, 5 – 23900 Lecco

    Tel: 0341. 360491 – Fax: 0341. 1840104

    E-mail: mondogiusto@fastwebnet.it – Sito: www.mondogiusto.org