Navigation

Professionisti senza frontiere

MIGRANTI ATTORI ATTIVI PER LO SVILUPPO UMANO.

FOCSIV e Ministero dell’Interno hanno avviano il progetto “PROFESSIONISTI SENZA FRONTIERE: Competenze delle diaspore per lo sviluppo economico locale in Africa Saheliana”, che prevede azioni in Italia, Costa D’Avorio, Etiopia e Senegal.

Il progetto, avviato ufficialmente lo scorso 11 gennaio 2017, prevede un partenariato guidato da FOCSIV Volontari nel mondo insieme a:
AIA – Associazione Ingegneri Africani, Associazione di immigrati con competenze,
ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie – l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, Ente di ricerca di diritto pubblico
Regione Marche, PF Cooperazione allo sviluppo, Ente territoriale locale
COMI – Cooperazione per il Mondo In via di svilupp, ONG socio FOCSIV
CPS – Comunità Promozione Sviluppo, ONG socio FOCSIV
CVM – Comunità Volontari per il Mondo, ONG socio FOCSIV
Movimento Shalom Onlu,  ONG socio FOCSIV

Per maggiori informazioni sul progetto scarica il comunicato stampa di avvio delle attività 

Tra le attività del progetto è prevista la realizzazione di un’anagrafe on line delle competenze dei migranti che saranno saranno disponibili a tutte le associazioni, imprese, agenzie di lavoro che ogni giorno cercano figure professionali da impiegare in attività in paesi africani, asiatici, latinoamericani ed europei.

SLocandina - Professionisti senza frontieree sei un migrante in italia ti invitiamo a compilare il questionario on line (http://bit.ly/2lqgK5S), per lavorare nella cooperazione internazionale, per far conoscere alle imprese le tue competenze, per aprire nuove opportunità per la tua crescita professionale e per contribuire alla crescita delle economie e delle società del Sud e della stessa Italia.
A cosa serve compilare il questionario? Il questionario ha il fine di raccogliere i tuoi dati per diffonderli, con il tuo consenso, presso organizzazioni e società che potrebbero richiedere le tue competenze professionali per realizzare progetti e lavori dal Paese del sud del mondo da dove provieni, e non solo.
Le tue competenze potranno essere subito selezionate per la realizzazione di alcuni progetti di carattere agronomico e di applicazione di energie rinnovabili in Costa d’Avorio, Etiopia e Senegal. A seguito della compilazione potrai quindi essere contattato per verificare queste opportunità.
Il questionario è infatti parte dal progetto cofinanziato dal Ministero dell’Interno intitolato “PROFESSIONISTI SENZA FRONTIERE: Competenze delle diaspore per lo sviluppo economico locale in Africa Saheliana”.

Scarica la locandina de progetto e la lettera con le informazioni per compilare il questionario.

Alla fine del progetto i questionari raccolti sono stati oltre 240 e questo importante risultato è stato raggiunto grazie agli incontri territoriali conoscitivi che tutti i partner hanno organizzato con le associazioni della diaspora su tutto il territorio nazionale italiano. In particolare, FOCSIV si è occupata della diffusione e visibilità del questionario presso i propri Soci, sia attraverso incontri in presenza a Bologna, Milano, Venezia, Assisi, Treviso, Padova, Vicenza, Bari e Roma, che attraverso l’uso delle nuove tecnologie informatiche.

L’operatività del progetto ha previsto riunioni in presenza e a distanza tra tutti i partner coinvolti e diversi sono stati i momenti di condivisione che hanno coinvolto i partner di progetto per la definizione dei criteri per la scelta dei CV dei professionisti della diaspora per le consulenze in seno ai progetti nei paesi terzi.

Ciascun partner ha implementato le attività programmate in Italia e nei paesi terzi per il raggiungimento dell’obiettivo generale del progetto “Contribuire a promuovere il trasferimento di competenze, conoscenze e capacità professionali delle diaspore per lo sviluppo economico dei Paesi di origine”, e per pianificare le missioni tecniche e istituzionali nei paesi di lavoro sono state previste diverse riunioni di lavoro anche con le Ambasciate di riferimento in Italia:

  1. Missione tecnica in Senegal – Yene (15 febbraio- 5 marzo 2018) a cura degli esperti di AIA ed ENEA- report
  2. Missione tecnica in Senegal – Kaffrine (6-22 marzo 2018) a cura degli esperti di AIA ed ENEA- report
  3. Missione tecnica in Costa D’Avorio (6-23 aprile 2018) a cura degli esperti di AIA ed ENEA- report
  4. Missione istituzionale in Senegal (16-24 aprile 2018) a cui hanno preso parte AIA, FOCSIV e ENEA- report
  5. Missione tecnica in Etiopia (20 giugno- 8 luglio 2018) a cui hanno preso parte AIA ed ENEA- report
  6. Missione istituzionale in Costa d’Avorio (4-12 novembre 2018) a cui hanno preso parte AIA, FOCSIV e ENEA- report
  7. Missione istituzionale in Etiopia (17-24 novembre 2018) a cui hanno preso parte AIA, FOCSIV e ENEA- report

FOCSIV ed ENEA, nell’ambito del progetto hanno organizzato la Conferenza conclusiva di restituzione e condivisione dei risultati e capitalizzazione delle esperienze e delle buone pratiche emerse, tenutasi in data 6 dicembre 2018 dalle 9.00 alle 13.30 presso la sede di ENEA (programma). La Conferenza, in particolare, ha avuto l’obiettivo di avviare una riflessione per intraprendere un percorso di condivisione, confronto e attivazione di sinergie per contribuire alla valorizzazione delle competenze delle diaspore soprattutto nel settore della cooperazione internazionale.

Durante l’evento è stato presentato il Rapporto del progetto “Si può fare! Valorizzare le migrazioni per lo sviluppo italiano e dei paesi di origine. Per una narrativa che vada oltre le emergenze e le paure, per un futuro positivo e sostenibile per tutti”. Il rapporto analizza il quadro di riferimento delle migrazioni di competenze affrontando le questioni del bran drain, brain gain e del brain waste nel caso italiano e con riferimento a tre profili di migranti. In questo modo è possibile contestualizzare il progetto “PROFESSIONISTI SENZA FRONTIERE” come iniziativa pilota che per essere replicata ha bisogno di politiche adeguate, altrimenti rischia di rimanere un caso positivo ma limitato. Alla fine del rapporto è riportato l’allegato di descrizione e commento del database delle competenze dei migranti realizzate nell’ambito del progetto stesso.

Per maggiori approfondimenti consultare il seguente documento in cui vengono presentati i risultati ottenuti nelle attività  in loco nei paesi beneficiari del progetto.

Infine, il lavoro svolto da FOCSIV e da tutti i partner è stato valorizzato dal video/lezione che trovi al seguente link, realizzato per la sezione Formazione a Distanza (FAD) del sito del Summit delle Diaspore.

  
  
  
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER COOPERAZIONE



Presa visione dell’informativa ex art. 13 del Regolamento UE 2016/679 autorizzo il trattamento dei miei dati personali da parte di FOCSIV Volontari nel mondo per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa.