• Progetto senza titolo (12)

    Webinar “I volti della Migrazione tra percezione e realtà”

    Nell’ambito del progetto Volti delle Migrazioni, il nostro socio ProgettoMondo Mlal con FOCSIV, e i sindacati di Verona (CGIL, CISL e UIL) organizza un webinar il prossimo 10 novembre alle ore 9.30.

    Continua a leggere

  • Progetto senza titolo (62)

    Online la registrazione del webinar “Impressioni d’ottobre”

    Lo scorso 29 ottobre CISV insieme a ENGIM Internazionale e LVIA, in collaborazione con FOCSIV, ha organizzato l’evento “Impressioni d’ottobre: migrazioni, nuove linee politiche e nuove narrazioni”.

    L’evento è inserito all’interno del progetto Faces of Migration, finanziato dall’Unione Europea.

    ll seminario di formazione era rivolto ad attivisti/e della società civile con lo scopo di aggiornare il dibattito sui cambiamenti delle politiche migratorie e della narrazione sulle migrazioni, in modo da promuovere percorsi di riconoscimento della dignità umana in linea con i principi dello sviluppo sostenibile e della dichiarazione sui diritti umani.

    Qui la registrazione del webinar

      

  • FOM_Logo_ITA - Volti Delle Migrazioni

    I VOLTI DELLA MIGRAZIONE TRA PERCEZIONE E REALTÀ

    Partendo da una ricerca sulla percezione dei giovani del fenomeno migratorio che è molto lontana dalla realtà, si vuole offrire l’opportunità di riflettere su approcci, metodologie e azioni necessarie per agire efficacemente in un quadro di realtà oggettiva, collegandosi ad azioni di advocacy sulla politica europea e italiana.

    L’evento  si terrà giovedi 19 marzo 2020 – ore 9,30 Centro Camilliano di Formazione, via C.C. Bresciani 2, (con entrata da Via Astico s.n) – Verona ed è organizzato nell’ambito della 16° “Settimana di azione contro  il razzismo” promossa a Verona dal Cartello di Associazioni Nella Mia Città Nessuno è Straniero.

    E’ inoltre co-finanziato dal progetto europeo Volti delle Migrazioni.

     

    Scarica la locandina con il programma.

  • Immagine

    La cooperazione allo sviluppo e le migrazioni: lungo le rotte dei finanziamenti, per comprendere come sono stati spesi i nostri soldi.

    Il 17 febbraio 2020, ore 14.30, Sala Cobalto, Hotel Nazionale, Roma Concord Italia con FOCSIV organizza l’incontro “La cooperazione allo sviluppo e le migrazioni: lungo le rotte dei finanziamenti, per comprendere come sono stati spesi i nostri soldi.”

     

    Tra i temi affrontati: presentazione dell’inchiesta di The Correspondent, analisi e confronto tra esperti delle ONG, della società civile e rappresentanti istituzionali, sulle prospettive della cooperazione allo sviluppo europea e italiana in materia di migrazioni, con particolare riferimento al prossimo quadro finanziario pluriennale 2021-2027 e ai suoi nuovi strumenti.

    Esperti del settore, rappresentanti di istituzioni e ONG illustreranno le principali fonti di finanziamento europee di politiche di cooperazione allo sviluppo sulle migrazioni in paesi terzi, offrendo dati aggiornati sul prossimo programma finanziario dell’UE, che vedrà una crescita esponenziale dei fondi per le migrazioni: si passerà da 13 a 35 miliardi per il fondo per migrazioni, asilo e frontiere, mentre un nuovo maxi-fondo per lo sviluppo, di 90 miliardi, prevede almeno il 10 per cento di spesa per gestire le migrazioni internazionali. Come si sta posizionando l’Italia in questo scenario? A chi andranno questi fondi? Per fare cosa? E come sono stati spesi quelli erogati in questi ultimi anni?

    L’evento è realizzato con il contributo del progetto Volti delle Migrazioni cofinanziato dall’Unione europea.

    Per numero limitato di posti è necessaria la registrazione

    Clicca qui per registrarti

    Qui l’agenda

  • ok

    LABORATORI E WORKSHOP SU MIGRAZIONI E INTERCULTURA

    In collaborazione con FOCSIV e il progetto Volti delle Migrazioni, co-finanziato dalla Commissione europea, AMICI DEI POPOLI ONG sede di PADOVA organizza 5 incontri di formazione su migrazioni e intercultura per attivisti e docenti.

    Gli incontri si terranno dal 23 gennaio al 20 febbraio 2020 presso la parrocchia di San Carlo – Via Guarnieri 22, Padova.

    Gli incontri saranno ad accesso gratuito e si svolgeranno ogni giovedì dalle 20.30 alle 22.00. I laboratori sono preceduti da una introduzione teorica sui temi trattati alle ore 18,30, presso la stessa sede.

     Per l’iscrizione scrivere a:  cittadinanza.adp@gmail.com

    DI SEGUITO LE DATE E I LABORATORI:

     23 gennaio – Gianfranco Bonesso Antropologo ed esperto dei fenomeni migratori: Le migrazioni in Italia e in Veneto. Durante l’incontro verrà proiettato il video sul caporalato “Lo sfruttamento dei lavoratori in agricoltura”, elaborato dal progetto Volti delle Migrazioni.

    30 gennaio – Ada Ugo Abara Presidente dell’associazione Arising Africans: La narrazione delle
    nuove generazioni italiane oltre l’immigrazione.
    6 febbraio – Serena Salerno Amici dei Popoli – resp. Educazione Cittadinanza Globale: Bullismo e
    cyberbullismo: l’ottica interculturale
    13 febbraio – Vittoria Cigana Antropologa e insegnante L2: L’apprendimento dell’italiano L2
    20 febbraio – Marta Gaboardi Assegnista di ricerca presso DPSS – Università di Padova: Dare voce attraverso le immagini – ricerca azione attraverso la fotografia

     

    SCARICA QUI LA LOCANDINA

  • foto da mettere in eventi

    CONOSCERE IL CAPORALATO

    Il giorno 16 gennaio, alle ore 18:30 si terrà l’incontro di formazione con Andrea Stocchiero, ‘Conoscere il caporalato‘, presso il SCUP – Via della stazione Tuscolana, 84 a Roma.

    L’iniziativa,  per i volontari e le volontarie di Libera contro le mafie, è  realizzata con il contributo del progetto “Volti delle migrazioni”, cofinanziato dalla Commissione Europea.

    Scarica qui la locandina dell’incontro

  • Attivisti per una migrazione sicura e regolare legata allo sviluppo sostenibile

    Focsiv, nel quadro del progetto Volti delle Migrazioni, ha sostenuto una serie di incontri di informazione e formazione su migrazioni, inclusione sociale, fake news e sviluppo.

    Gli incontri sono stati realizzati a Gorizia (grazie al CVCS), a Reggio Calabria (MOCI), in Castellamare di Stabia (CPS) e a Padova (ADP)

    Sono stati così mobilitati circa 150 attivisti che sensibilizzeranno sui temi delle migrazioni e dello sviluppo nelle scuole, nelle associazioni e in generale i cittadini con cui entreranno in contatto. Lo scopo è quello di contribuire a cambiare la narrativa sulle migrazione, promuovendo un approccio fondato sui diritti umani e volto a sostenere lo sviluppo sostenibile. I migranti possono essere protagonisti con le comunità locali di uno sviluppo più giusto, inclusivo e dignitoso, secondo il Global Compact sulle Migrazioni (non firmato dall’Italia ma dalla maggior parte dei paesi europei). Occorre superare la paura, molte volte ingiustificata, e creare le condizioni per una migliore accoglienza e integrazione, e per una migliore cooperazione allo sviluppo con i paesi di origine e transito.

    Alleghiamo le locandine degli eventi.

    CVCS

    MOCI

    CPS

    ADP